facebook twitter rss

Uragano Montegiorgio,
spazzata via l’Helvia Recina

Al “Tamburrini” gli uomini di Fenucci giocano alla grande e portano a casa il meritato successo oltre alla standing ovation del pubblico. Per gli ospiti una doccia gelata che potrà servire per migliorie future
Print Friendly, PDF & Email

Montegiorgio - Helvia Recina

MONTEGIORGIO – Dopo un periodo di bel gioco, che non aveva portato i frutti sperati, i rossoblù riescono finalmente a capitalizzare l’ottima prestazione messa in campo. L’Helvia Recina gioca poco, è nervosa e alla fine paga dazio.

IL TABELLINO

MONTEGIORGIO 4 (4-3-3): Falcetelli; Passalacqua, Labriola, Marini, Gregonelli (25′ st Lanza); Rossi (33′ st Pucci), Sulpizi (28′ st Hoxha), Di Nicolò; Minella, Ferranti, Sbarbati. A disposizione: Kapplani, Ruggeri, Hihi, Acciarresi All. Fenucci

HELVIA RECINA 1 (4-3-3): Rocchi; Montanari (1′ st Camilletti), Ballini, Mengoni, Tacconi; Francioni (33′ st Rocci), Domizioli, Ionni; Gianfelici (11′ st Ibii), Pietrella, Romansky. A disposizione: Maccari, Crocioni, Midei, Silvetti All. Lattanzi

RETI: 16′ pt, 31′ st Minella, 8′ st, 23′ st Sbarbati, 30′ st Romansky

ARBITRO: Renzi di Pesaro

NOTE: Ammoniti Domizioli, Minella, Tacconi, Romansky, Ionni, Hoxha, corner 5 – 3, spettatori 250 circa

LA CRONACA

I padroni di casa cambiano modulo tornando al 4-3-3, scelta che risulterà azzeccata a fine partita, con Minella e Sbarbati a supporto di Ferranti. Gli ospiti rispondono a specchio, mettendo Romansky e Gianfelici al fianco di capitan Pietrella.

Pronti via e Rocchi è chiamato al miracolo sulla girata aerea di Labriola. Altro affondo dei padroni di casa arriva al 16′ quando Rossi mette un pallone rasoterra in area sul quale si avventa Minella che trafigge la rete portando in vantaggio i locali. Nella ripresa è ancora il Montegiorigo a fare la partita con l’Helvia che non riesce a trovare contromisure, all’ 8′ st lancio lungo dalle retrovie, Sbarbati parte sul filo del fuorigioco, entra in area e trafigge Rocchi per il raddoppio.

Sbarbati esulta dopo la rete del 2-0

Sbarbati esulta dopo la rete del 2-0

Al 23′ Rocchi e Camilletti restano a guardare su un traversone di Rossi, ne approfitta Sbarbati che li gabba con un colpo di testa che finisce in rete.

Al 30′ st l’Helvia accorcia con Romasky su calcio d’angolo, una gioia effimera, visto che neanche il tempo di esultare ed i locali ristabiliscono il vantaggio con Minella che raccoglie una palla vagante in area e segna a porta spalancata.

Festeggia dunque il Montegiorgio, che ritrova la vittoria dopo oltre un mese in cui aveva sempre espresso un buon calcio senza avere la fortuna di raccogliere i punti dovuti. Delusione in casa Helvia Recina, per una gara buttata al vento, dalla quale trarre molti insegnamenti per il futuro.

Matteo Achilli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X