facebook twitter rss

Tecnomodel di Porto Sant’Elpidio a Mannheim: base di appoggio per progetti innovativi

START UP - L'idea innovativa della ditta JACQ è quella di applicare una nuova tecnologia alla calzatura per rendere più confortevole indossare le scarpe con il tacco alto per molte ore al giorno.
lunedì 10 Ottobre 2016 - Ore 16:50
Print Friendly, PDF & Email
Daniela Funari e l'ambasciatore Pietro Benassi

Daniela Funari e l’ambasciatore Pietro Benassi

 

L’Ambasciatore italiano, Sua Eccellenza Dott. Pietro Benassi e il Console Generale d’Italia Dott. Daniele Perico hanno visitato la cittá di Mannheim e si sono incontrati con giovani imprenditori start up della regione e i loro partner italiani. L’invito é stato fatto dal Console Onorario della Francia Sig. Folker Zoller, a nome del Salon de Diplomatique ou Economie.
Scopo della visita era rafforzare la cooperazione economica fra i giovani imprenditori tedeschi e i partner italiani.
Mannheim, importante città industriale tedesca nella Zona industriale Rhein-Neckar, che sta dando voce ai giovani promuovendo start up innovative in ambito dei settori moda, medico-farmaceutico e industriale, ha ospitato l’evento per la presentazione del progetto della designer e imprenditrice Jacqueline Yildirim. L’idea innovativa della sua ditta JACQ è quella di applicare una nuova tecnologia bio meccanica alla calzatura al fine di rendere più confortevole per le donne indossare scarpe con il tacco alto per molte ore al giorno.

 

Per sviluppare questo prodotto la startup JACQ Gmbh , grazie alla collaborazione di un ufficio di consulenza marchigiano, si è avvalsa della competenza della Tecnomodel, azienda di Porto Sant’Elpidio attiva nell’ambito del design e ricerca-sviluppo calzature, scegliendo le Marche come base di appoggio per progetti innovativi.
IL Console Italiano, Sua Eccellenza dott. Pietro Benassi ha salutato con entusiasmo la cooperazione italo-tedesca.
L’incontro ha avuto luogo nel Centro Start up „C-Hub“, con il personale benvenuto del sindaco di Mannheim Chrisitan Specht.
Al termine della presentazione l’Ambasciatore si è intrattenuto per approfondire i temi relativi al progetto in corso tra JACQ Shoes e Tecnomodel, successivamente i presenti si sono spostati in Municipio dove si è svolta la cerimonia della firma del “Golden book” , per poi ritrovarsi con una cinquantina di imprenditori tedeschi presso l’Opus V, elegante ed esclusivo ristorante all’interno del centro commerciale di lusso Engelhorn. Durante l’incontro l’Ambasciatore è intervenuto illustrando ai presenti le ultime iniziative in termini di politica economica e internazionale e le prospettive di sviluppo della collaborazione tra lo Stato Italiano e quello tedesco e, insieme al Sindaco di Mannheim, ha risposto alle domande degli imprenditori. Molto apprezzato, inoltre, è stato l’intervento di Daniele Scotucci e Daniela Funari della Tecnomodel sull’importanza della collaborazione tra JACQ Shoes e la loro azienda e, di conseguenza, l’interscambio commerciale e tecnologico tra Italia e Germania.

Eventi del genere ci rendono più consapevoli di come l’artigianalità di un prodotto italiano sia ancora molto apprezzata all’estero e di come questa, unita a nuove tecnologie sviluppate in altri Paesi, possa portare ad un prodotto finale di alta qualità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X