facebook twitter rss

Risitaly, successo per la delegazione del Comune di Fermo e di Tipicità

FIERE - In Veneto la missione promozionale alla manifestazione che ogni hanno conta 400.000 visitatori. Proposta una graditissima degustazione incentrata sulle ricchezze del mar Adriatico
lunedì 10 ottobre 2016 - Ore 15:29
Print Friendly, PDF & Email

risitaly_ott2016Il Veneto è storicamente uno dei mercati più attenti all’offerta turistica della nostra regione e, per sviluppare ancor più l’interesse nei confronti del nostro territorio, il Comune di Fermo, insieme all’organizzazione di Tipicità, ha organizzato una missione promozionale in occasione della manifestazione Risitaly, svoltasi la scorsa fine di settimana in Provincia di Verona presso l’area fieristica di Isola della Scala.
L’iniziativa era inserita nell’ambito delle attività sviluppate da Fermo e Tipicità con il coordinamento delle Piccole Italie, il circuito composto da territori italiani al di fuori dei grandi centri urbani, che si riconoscono in una forte identità delle rispettive comunità locali e nella volontà di condividere un percorso di crescita sostenibile sotto tutti i punti di vista.
Una missione di enorme portata promozionale, quella in terra veneta, in considerazione che la manifestazione Risitaly, giunta alla cinquantesima edizione, registra complessivamente circa 400.000 visitatori, nei 20 giorni di apertura.
La missione promozionale è stata introdotta da una serata Made in Marche nel corso della quale il vice Sindaco e assessore alla Cultura ed al Turismo di Fermo, Francesco Trasatti, ha avuto modo di presentare ai rappresentanti della stampa nazionale, autorità ed imprenditori presenti, le risorse e le attrattive di Fermo e del territorio.
“Si è trattato di una grande vetrina per la nostra città, e non solo – ha dichiarato l’assessore Trasatti – nel corso della quale, di fronte ad una platea qualificata e numerosa, abbiamo potuto accendere ancora di più la curiosità sulle bellezze culturali ed enogastronomiche del nostro territorio, cogliendo l’occasione di un evento in cui poter far attecchire le radici delle politiche di marketing turistico su cui come Amministrazione stiamo lavorando sempre più”.
Turisti veneti “presi per la gola” con una graditissima degustazione proposta agli ospiti da Tipicità, incentrata sulle ricchezze del mar Adriatico e realizzata con grande maestria dalla chef Carla Graziani del Ristorante Infinito Blu, con il prezioso supporto dell’istituto Alberghiero Tarantelli. Accanto ai manicaretti a base di pesce, grande apprezzamento per i vini dell’azienda Poderi dei Colli e per l’alta cioccolateria proposta da Atalia.
Nell’occasione gli amministratori delle realtà aderenti a Piccole Italie, hanno rinnovato il patto di collaborazione che lega i rispettivi territori, sviluppando già un piano di iniziative per l’anno 2017 e consacrando l’accesso nel circuito del Parco del Cilento, la prima delle tante realtà che hanno chiesto di aderire al circuito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X