facebook twitter rss

Tentata rapina, 33enne
finisce ai domiciliari

Print Friendly, PDF & Email

 

Il 33enne accompagnato questa mattina in tribunale dai carabinieri

Il 33enne accompagnato questa mattina in tribunale dai carabinieri

Si è svolto questa mattina in tribunale il processo per direttissima a G.P. il 33enne residente a Sant’Elpidio a Mare che domenica ha aggredito e tentato di rapinare una donna nei pressi della pizzeria “la Casetta” di Porto Sant’Elpidio. Per lui il giudice ha disposto gli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza fissata per il 24 ottobre. Il ragazzo, si diceva, domenica sera, intorno alle 21 ha prima tentato di rubare la borsa della donna e poi, bloccato da un poliziotto fuori servizio, si è scagliato con le forze dell’ordine (leggi l’articolo). Il ragazzo questa mattina si è presentato in tribunale scortato dai carabinieri dove ha dovuto rispondere dei reati di tentata rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, e porto abusivo di arma da taglio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X