facebook twitter rss

Casa di Riposo, viabilità, differenziata:
il punto con il sindaco Luca Pezzani

martedì 11 ottobre 2016 - Ore 16:09
Print Friendly, PDF & Email
luca-pezzani-sindaco-petritoli

Luca Pezzani

 

di Alessandro Giacopetti

Primi progetti di breve e medio termine per l’amministrazione comunale di Petritoli guidata dal sindaco Sul tema viabilità prosegue il dialogo con la Provincia di Fermo su uno dei temi ritenuti prioritari: la realizzazione di una rotatoria in zona Valmir che vada a sostituire l’attuale semaforo. “In teoria la spesa dovrebbe essere tutta a carico dell’ente Provincia per un costo di circa 130 mila euro – spiega il sindaco Pezzani – ma essendo coscienti dello stato in cui versano tutte le Province, il Comune potrebbe compartecipare ad esempio alle spese di progettazione. Il motivo risiede nell’importanza che la rotonda ricoprirebbe per la viabilità del territorio valdasino, in quanto andrebbe a migliorare sia il traffico che l’attuale paesaggio”. Il sindaco petritolese ne ha parlato più volte sia con i tecnici che con gli amministratori tra cui il presidente provinciale Aronne Perugini. Da entrambe le parti c’è la massima volontà ma il problema è economico: i tagli dei conferimenti alle Province. Il progetto c’è: al momento si stanno ultimando i dettagli e alcune piccole modifiche ma in linea di massima è pronto. “Sempre con l’ente Provincia è in corso una petritoliriflessione sulla possibilità di posizionamento di alcuni passaggi pedonali rialzati nelle strade di accesso al paese di competenza provinciale: si tratterebbe – specifica Luca Pezzani – non di limitatori di velocità bensì di strumenti per la sicurezza dei pedoni che attraversano.
Novità anche per la Casa di Riposo con la messa in atto di un piano che ha portato all’ampliamento degli attuali 29 posti, con altri 19 in più, per un totale di 48. Un servizio fruito fino ad ora non solo da petritolesi ma da cittadini di tutta la vallata dell’Aso, anche provenienti dalla sponda ascolana. Il piano dove si trova ora la Casa di Riposo ha ospitato per 14 anni la RSA, che ha recentemente traslocato in locali di proprietà dell’Asur. Per questo è stato deciso l’ampliamento, dopo aver rimesso completamente a nuovo i locali: sono stati tinteggiati, ammobiliati e hanno visto anche la ristrutturazione dei bagni con una spesa di 60 mila euro, in gran parte fondi comunali, in parte fondi Asur. Attualmente è Casa di Riposo, residenza protetta, ma si è in attesa della convenzione. L’interesse c’è e lo dimostrano le circa 12 richieste già pervenute. Nel giro di un mese pensano di coprire i 19 nuovi posti messi a disposizione.
comune di petritoliRelativamente ai lavori pubblici, a novembre sono previsti due interventi: il primo riguarda la sistemazione di una parte delle mura di cinta del paese, in un tratto di circa 50 metri adiacente gli storici tre archi, che fungono da biglietto da visita di Petritoli oltre che da accesso alla piazza e al centro storico. Tale ristrutturazione è una prosecuzione dell’intervento fatto anni fa proprio sui tre archi, che vennero ripuliti, stuccati e sabbiati. Il secondo progetto riguarda la sistemazione della parte esterna del cimitero, in particolare l’accesso laterale, attraverso la riqualificazione dell’area verde, la piantumazione e la realizzazione di una palizzata in legno.
L’amministrazione comunale sta altresì pensando ad idee per implementare l’isola ecologica, al fine di migliorarne la fruibilità e il decoro. Idee che potrebbero in futuro entrare a far parte di un progetto. Attualmente, infatti, in caso di pioggia il terreno diviene fangoso. Un problema sentito dalla cittadinanza che potrebbe essere risolto con una gettata di cemento per realizzare una pavimentazione. Altra idea riguarda la sostituzione dei cassonetti esistenti con altri nuovi. Il tutto abbinato alla possibilità di aumentare i due giorni di apertura attuali, mercoledì (dalle 15 alle 18) e sabato (dalle 9 alle 12), portandoli a 3. Con una percentuale di raccolta differenziata che oscilla attorno al 63% l’amministrazione comunale sta valutando modifiche migliorative del servizio di porta a porta per eliminarne le criticità: ad esempio i giorni di raccolta settimanale dell’umido potrebbero passare da 2 a 3.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X