fbpx
facebook twitter rss

Conoscere Luigi Mannocchi:
dal 15 ottobre mostra
alla biblioteca Spezioli

FERMO - L'assessore alla cultura Trasatti: "La città rende omaggio a questa figura restituendone un ritratto a tutto tondo". Orari di apertura della mostra: lunedì-venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18, sabato dalle 9 alle 13
Print Friendly, PDF & Email

mannocchi

Luigi Mannocchi: un umanista marchigiano tra folklore, poesia e patriottismo”. E’ il titolo della mostra documentaria, curata da Pierluigi Vitellozzi, in programma dal 15 ottobre al 26 novembre al gabinetto Stampe e Disegni della biblioteca civica “Spezioli” di Fermo che dà avvio, con questa esposizione, ad una serie di mostre documentarie dedicate a Luigi Mannocchi (1855-1936), illustre studioso e poeta petritolese.

“La città di Fermo – ha dichiarato l’assessore alla cultura Francesco Trasatti – rende omaggio a questa figura restituendone un ritratto a tutto tondo, che ne mostra non soltanto gli interessi legati al folclore locale e alla poesia dialettale, per i quali è più noto al grande pubblico, ma anche il profilo umano, l’attenzione verso i fatti della storia, dell’attualità, della politica, il gusto per lo studio, per lo più autodidatta, per il giornalismo, per la parola scritta e per il libro”.

La biblioteca di Fermo, attraverso donazioni successive, è divenuta la depositaria della “parola scritta” dello studioso: lo stesso Luigi Mannocchi, infatti, già nel 1929, volle donare alla Biblioteca fermana la sua raccolta di manoscritti e di libri a stampa e, segnata la da lui la strada, con generosità e lungimiranza gli eredi hanno a loro volta, con due successive donazioni la cui ultima e più consistente del recente autunno del 2014, depositato presso la “Romolo Spezioli” tutto il resto dei materiali ancora in loro possesso. Inaugurazione della mostra: sabato 15 ottobre alle 17,30 alla sala lettura Biblioteca civica “Romolo Spezioli”. Orari di apertura della mostra:  lunedì-venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18, sabato dalle 9 alle 13. Info: e-mail [email protected] – telefono 0734-284310.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X