facebook twitter rss

Addio all’avvocato Nicola Murgese,
Francesca Palma: “Ha scelto la nostra terra
per creare una famiglia”

venerdì 14 ottobre 2016 - Ore 11:19
Print Friendly, PDF & Email

murgese_nicola1

di Paolo Bartolomei

Il territorio fermano è il lutto per la scomparsa di una figura molto conosciuta in ambito forense e non solo.  È scomparso l’avvocato Nicola Murgese del Foro di Fermo. Esercitava l’avvocatura da cinquantatre anni ed è stato Presidente dell’Ordine degli avvocati di Fermo nel triennio 1994 – 1997. Murgese è stato insignito della toga d’oro nel 2013 per i cinquanta anni di esercizio della professione forense.  Aveva compiuto 80 anni la scorsa settimana.

A ricordarlo è la presidente dell’Ordine degli avvocati di Fermo Francesca Palma: “Tutta l’avvocatura fermana esprime cordoglio per la perdita dall’avvocato Murgese, un civilista esperto, valente e rigoroso e nello steso tempo una persona dotata di un’umanità e simpatia particolare. Venendo da un’altra regione, la Puglia, che ha sempre molto amato,  ha scelto però la nostra terra per vivere, per creare una famiglia. Ha amato profondamente le nostre zone,  ne ha capito le potenzialità, fissando la sua residenza  a Porto Sant’Elpidio nei tempi del pieno sviluppo artigianale. Una persona dedita alla professione, insignita con la toga d’oro, che ha saputo trasmettere i valori della professione al figlio angelo che ne continua l’attività”.

Le esequie si sono svolte oggi pomeriggio, alle ore 16 a Porto Sant’Elpidio nella Chiesa Nuova Marina Picena. Condoglianze della nostra redazione ai familiari, in particolare al figlio Angelo, anch’egli avvocato del Foro di Fermo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X