facebook twitter rss

Il sisma non ferma il turismo,
operatori dei Sibillini:
“Siamo pronti a ripartire”

Print Friendly, PDF & Email

sibillini-media-tour-foto-paciaroni-braconi-4

 

sibillini-media-tour-foto-paciaroni-braconi-1Prosegue il media tour #RipartidaiSibillini. Il team di blogger e instagramers continua ad attraversare il territorio dei Sibillini per lanciare un messaggio: il turismo non deve fermarsi (leggi l’articolo).
Da mercoledì 12 il team sta visitando i comuni dell’entroterra: prima tappa Amandola, per poi proseguire a Smerillo, Monte San Martino, Sarnano, Montefortino e Montemonaco.
Le giornate trascorrono alla scoperta di borghi, musei, luoghi di culto, ma anche con le visite nelle aziende e gli assaggi di prodotti tipici. Il tempo scorre parlando con gli abitanti e gli operatori dei luoghi colpiti dal terremoto. Sono tutti uniti da un pensiero comune: “noi ci siamo e siamo pronti a ripartire”. La rete sta piacevolmente invadendo il territorio immortalando veri angoli di paradiso con smartphone e macchine fotografiche, raccogliendo storie e testimonianze.

sibillini-media-tour-foto-paciaroni-braconi-2

 

sibillini-media-tour-foto-paciaroni-braconi-5Quello che sta nascendo è un archivio che mostra il territorio dei Sibillini e le sue innumerevoli attività, testate in prima persona dal gruppo di blogger e instagramers: dalla “caccia” ai tartufi alla raccolta delle castagne, dai giri in mountain bike alle passeggiate nei boschi. Il gruppo pernotta in b&b, agriturismi e countryhouse, altro settore che risente delle tante prenotazioni cancellate dopo il sisma. Seguendo #ripartidaisibillini è possibile vedere che la vita non si è fermata in queste zone, ma è evidente la ricca offerta del territorio.
Oggi il team del media tour si è fermato a Montemonaco, in compagnia della Cooperativa Il Chirocefalo e del Bici Club Sibillini di Amandola. Nel pomeriggio il programma prevede la visita al Museo della Sibilla e l’incontro con il fotografo Giorgio Tassi. A Montemonaco è in fase di organizzazione la famosa sagra della castagna del 29 e 30 ottobre, arrivata alla sua trentanovesima edizione. Domani (sabato 15 ottobre) il tour prosegue con un breve giro in mountain bike nella zona di Isola San Biagio, poi il gruppo si sposterà a Castelluccio. Nel pomeriggio è prevista una visita a Visso, Ussita e Castelsantangelo e la sera incontro con le associazioni turistiche Ussita Attiva e Altonera.
Il tour terminerà domenica con il pranzo solidale al Rifugio del Fargno, prenotazioni qui.

(Foto di Lucia Paciaroni e Andrea Braconi)

sibillini-media-tour-foto-paciaroni-braconi-3


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti