facebook twitter rss

Futura ’96 bloccata
in casa dell’Atletico Piceno

"Pareggio tutto sommato giusto, su un campo al limite della praticabilità" dichiara mister Marcaccio
lunedì 17 ottobre 2016 - Ore 01:38
Print Friendly, PDF & Email

Matteo Marcaccio - allenatore Futura '96

CENTOBUCHI – Incolore zero a zero nell’Ascolano fra i piceni e la formazione di Capodarco. Ne scaturisce così il terzo pareggio in questo campionato di Promozione, girone B, sia per i padroni di casa che per gli ospiti, che salgono rispettivamente a quota 3 e 6 in classifica.

IL TABELLINO

ATLETICO PICENO 0 (4-4-2): Calvaresi Vittorio; Bastioni (9′ st Fagotti), Spinelli, Oddi, Calvaresi Matteo; Garagliano, Giovannini (22′ st Alessandrini), Traini, Plebani; Ruggieri (32′ st Mascitti), Gatti. A disposizione: Cinquegrana, Miglietta, Rossi. All. Massi

FUTURA 96 0 (4-4-2): Meraviglia; Vitellozzi, Smerilli, Spinozzi Manuele (25′ st Bartolini), Murazzo Gianluca; Marzan, Murazzo Antonio, Conte, Bracciotti (29′ Pelliccitti); Achilli, Spinozzi Alessandro (35′ st Mannozzi). A disposizione: Grifi, Lucherini, De Vita, Marcaccio Mattia. All. Marcaccio

ARBITRO: Ermitaggi  di Ancona

NOTE: spettatori 200 circa

LA CRONACA

Partita su un campo difficile, quella andata di scena a Castel di Lama per la Futura 96. Risultato a reti bianche che non accontenta nessuna delle due formazioni.

“Pareggio che tutto sommato non dispiace – le parole di mister Marcaccio (foto, ai tempi della Sangiustese) nel post gara – visto che è arrivato su un campo al limite della praticabilità. Come al solito sbagliamo un tempo e azzecchiamo l’altro, anche oggi è andata così, prima parte di gara dove abbiamo subito il pressing degli avversari e dove siamo stati costretti a difenderci, ma i ragazzi hanno giocato una buona ripresa. Sotto questo profilo dovremmo migliorare, sarebbe bene dare continuità al buon gioco che esprimiamo ed entrare sin da subito con il piglio giusto. La settimana prossima, per vincere contro la Lorese, dobbiamo ripartire dal secondo tempo di oggi, dove meritavamo di portarci a casa l’intera posta in palio, ma ci è mancata la freddezza sotto porta”.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X