facebook twitter rss

Duecento mucche razza marchigiana
bloccate dal sisma tornano a casa

MONTEFORTINO - La grande mandria era rimasta bloccata in montagna dalle frane
martedì 18 ottobre 2016 - Ore 15:26
Print Friendly, PDF & Email
mucche-marchigiane-480x255

Foto di archivio

 

Tornano a casa 200 vacche di pregiata razza marchigiana bloccate in montagna dal sisma del 24 agosto scorso. A dare la notizia il sindaco di Montefortino Domenico Ciaffaroni, per il quale dopo la chiusura dei campi tenda, la realizzazione della metà dei sopralluoghi e la sistemazione degli sfollati quasi tutti nelle seconde case del comune, questa era diventata una delle priorità verso la ‘normalità’ post sismica. A bloccare la grande mandria erano state le frane sulle strade e sui sentieri: massi e smottamenti avevano fin qui impedito il ritorno nei ricoveri invernali in paese delle bestie e impedito quella ‘transumanza bovina’ tipica del periodo. Nei giorni scorsi sulla Sibilla ha nevicato e reso difficili le condizioni di sopravvivenza degli animali al pascolo. A giorni poi dovrebbero arrivare in paese anche i moduli per riattivare le attività commerciali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X