facebook twitter rss

Sicurezza Scuola, fronte comune
tra amministrazione e carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - Il progetto vede impegnati i volontari dell'associazione nazionale dell'Arma in controlli sistematici "a sorpresa", in particolare durante gli orari di entrata e di uscita dalle scuole
Print Friendly, PDF & Email
L'assessore Carlo Vallesi

L’assessore Carlo Vallesi

Si chiama Progetto Sicurezza Scuola, è partito sabato e vede impegnati i volontari dell’associazione nazionale Carabinieri di Porto Sant’Elpidio in controlli sistematici “a sorpresa”, in particolare durante gli orari di entrata e di uscita dalle scuole , mediante la presenza degli stessi volontari in divisa che supervisioneranno i comportamenti degli studenti. Gli istituti scolastici interessati sono le scuole medie Galilei e Marconi. Questo il quadro del progetto riproposto a Porto Sant’Elpidio per cercare di dare un contributo al vivere civile tra i giovani: “Si è deciso di riproporre il progetto, nato anche grazie alla fattiva collaborazione e supporto dell’Osservatorio Comunale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, dopo la positiva esperienza della seconda parte dello scorso anno scolastico che ha visto numerosi controlli svolti dai volontari per prevenire, per quanto possibile, l’insorgere fra gli studenti di comportamenti non consoni alla convivenza civile e non rispettosi del decoro urbano. Si tratta – dichiara l’assessore alla Polizia Locale, Carlo Vallesi – di un servizio finora molto apprezzato da genitori e insegnanti.  Ringrazio la polizia locale e la stazione dei Carabinieri per l’opera di coordinamento e di supporto all’azione svolta dai volontari”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti