facebook twitter rss

Laura Boldrini a Pescara del Tronto
a due mesi dal sisma

TERREMOTO - La visita della presidente della Camera domenica 23 ottobre. Lunedì riunione con i presidenti dei consigli regionali ad Ancona
Print Friendly, PDF & Email
Boldrini e Cesare Spuri, capo dipartimento della Protezione civile delle Marche

Laura Boldrini e Cesare Spuri, capo dipartimento della Protezione civile delle Marche

La presidente della Camera Laura Boldrini sarà domenica prossima a Pescara del Tronto, la frazione di Arquata rasa dal suolo dal sisma del 24 agosto, per ricordare i due mesi trascorsi dal terremoto. Alle 11,30 la terza carica dello Stato assisterà ad un messa nella tenda del Ccr, poi visiterà la frazione, dove sono morte 48 delle 51 vittime marchigiane. Prevista anche la presenza del commissario straordinario Vasco Errani e del capo della Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio. La visita della Boldrini è legata ad un promessa fatta un mese fa dalla presidente della Camera ai residenti di Pescara, che avevano protestato ritenendo la loro frazione “dimenticata”.

La presidente della Camera sarà poi lunedì 24 ottobre ad Ancona per partecipare all’incontro organizzato dal presidente del Consiglio regionale delle Marche, Antonio Mastrovincenzo, cui parteciperanno i presidenti dei Consigli dell’Umbria, Donatella Porzi, dell’Abruzzo Giuseppe Di Pancrazio e del Lazio, Daniele Leodori. La riunione, cui parteciperanno anche i rappresentanti della Protezione Civile nazionale e della Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative Italiane, prenderà avvio alle 11 al Palazzo delle Marche,  ed è stata indetta per verificare percorsi condivisi, nell’ambito delle specifiche competenze dei Consigli regionali, in vista della conversione in legge del Decreto appena approvato dal Governo.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X