facebook twitter rss

Senzacqua e Marinangeli
al centrodestra e ad Agostini:
“Uniamoci per un candidato sindaco condiviso”

PORTO SAN GIORGIO - Il coordinatore della Lega e l'ex assessore, ormai civico: "Ci rivolgiamo a FI, FdI, Ncd, tutti gli alternativi al Pd. All'ex sindaco un appello sincero ad unirsi ad un tavolo, nell'intento di trovare doverose convergenze".
sabato 22 ottobre 2016 - Ore 19:52
Print Friendly, PDF & Email

marinangeli-e-senzacqua

Centrodestra nel caos? C’è chi dice no. E sono il coordinatore della Lega nord, Fabio Senzacqua e l’ex assessore Marco Marinangeli, ormai ufficialmente a capo di una sua componente civica. Marinangeli e Senzacqua hanno stretto un patto d’acciaio da settimane. E da quello vogliono partire per riunire tutto il centrodestra e provare a sconfiggere il sindaco uscente Nicola Loira alle elezioni 2017. Centrodestra riunito, e forte anche delle civiche di Agostini. L’invito dei due a sedersi al tavolo, infatti, è rivolto anche all’ex sindaco: “A Porto San Giorgio stiamo creando un blocco forte dal quale inizierà la sfida al Pd di Loira. Con la Lega e i civici di Marinangeli stiamo riscontrando un interesse fino ad ora impensabile da parte di moltissime persone che intersecano tutto il tessuto sociale della nostra città. Questo ci da grande fiducia per il futuro e ci fa essere ottimisti riguardo la riuscita del nostro progetto. Noi vogliamo mandare a casa questa amministrazione che appare oramai decisamente inappropriata per il perseguimento del bene di Porto San Giorgio e per le sfide future che il nostro Comune dovrà affrontare per recuperare l’efficienza e l’intraprendenza, qualità purtroppo inesistenti negli anni di amministrazione della sinistra di Loira. Il nostro appello si rivolge alle forze politiche, da Fratelli d’Italia a Forza Italia, all’Ncd e ai cittadini tutti che si riconoscono alternativi al Pd governativo. Vogliamo sensibilizzare i sangiorgesi a intraprendere una scelta politica, chiara, unitaria, che possa creare i presupposti per una vittoria alle prossime elezioni. L’appello è rivolto anche ad altre eventuali liste e chiaramente all’avvocato Agostini e alla sua civica. Un appello sincero ad unirsi ad un tavolo, nell’intento di trovare doverose convergenze che abbiano come obbiettivo la creazione di un nuovo approccio alla gestione dell’amministrazione della cosa pubblica.Una gestione che si prefigga di porre al centro del proprio operato il cittadino, la città e tutto ciò che ambisca a migliorare questi due punti cardine, e le risorse collaterali.Un programma forte e chiaro, su cui lavorare, in maniera che ci permetta di essere giudicati alla fine di un eventuale mandato su ciò che abbiamo conseguito e su ciò che non è stato centrato. Con la consapevolezza che chi fallisce è bene che si faccia da parte. Un candidato sindaco su cui riporre la fiducia e su cui raggiungere una convergenza diffusa, affinché si possa finalmente dare una svolta al futuro della nostra amata Porto San Giorgio. Insieme si vince”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X