fbpx
facebook twitter rss

Bando per i posteggi al mercato:
domande entro il 4 novembre

PORTO SAN GIORGIO - Si tratta di 7 posteggi liberi al mercato settimanale e al mercato ortofrutticolo al minuto. I primi sono dislocati come segue: via Simonetti 8 e 15, via Cairoli 14 e via Properzi 17
Print Friendly, PDF & Email

comune-porto-san-giorgio

Con la determinazione del dirigente del settore servizi demografici, Suap e Patrimonio, Gianraffaele Cecati, il Comune ha emesso il bando di assegnazione di 7 posteggi liberi al mercato settimanale e al mercato ortofrutticolo al minuto. I primi sono dislocati come segue: via Simonetti 8 e 15, via Cairoli 14 e via Properzi 17.

“I criteri di priorità di assegnazione sono quello indicati dal regolamento regionale (la data di inizio dell’attività nel mercato o nella fiera, l’anzianità di esercizio dell’impresa)”. Il dirigente precisa che: “l’assegnazione dei posteggi liberi indicati implica la conseguente necessaria rinuncia al posteggio di cui l’assegnatario risultava titolare. Inoltre i due posteggi del mercato settimanale di via Simonetti 8 e di via Cairoli 4, pur se formalmente assegnati da subito ai richiedenti aventi titolo, saranno di fatto fruibili solamente quando, cessate le cause di forza maggiore in atto, gli operatori che li utilizzano attualmente, torneranno ad occupare i posteggi di cui sono titolari. In considerazione dei tempi dettati dalle direttive regionali e della necessità di conoscere i posteggi da mettere a bando entro il 15 dicembre, il termine improrogabile della presentazione delle domande al bando è venerdì 4 novembre 2016, alle ore 14. La documentazione va inviata esclusivamente attraverso Pec al Suap ([email protected]). Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio commercio”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X