fbpx
facebook twitter rss

Gli puntano un coltello alla gola:
ristoratore aggredito e rapinato

Print Friendly, PDF & Email

carabinieri notte

Lo hanno seguito, forse pedinato, sicuramente tenuto d’occhio. E quando è uscito dal suo pubblico esercizio, una volta salito in auto, gli hanno puntato un coltello alla gola e lo hanno rapinato. E’ la drammatica disavventura capitata a un ristoratore di Lido Tre Archi che dopo essere stato rapinato a mano armata, ha avuto giusto la forza di chiamare i carabinieri. Stando a una prima sommaria ricostruzione dell’accaduto si tratterebbe di due ragazzi stranieri, di origini africane, che, ad analizzare i fatti, avrebbero studiato a fondo le mosse e le abitudini del pubblico esercente. Al ristoratore hanno sfilato il portafogli per poi scappare a gambe levate. Pochi i dettagli che trapelano sull’inquietante episodio di criminalità in mano ai militari dell’Arma. Ma l’allarme resta alto per un territorio che chiede sempre più a gran voce controlli a tutto campo e più uomini delle forze dell’ordine.

Giorgio Fedeli

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X