facebook twitter rss

Campionato di Promozione,
i risultati del week end

Nel girone A il Belvedere perde ancora, mentre l'Olimpia Marzocca, la Moie Vallesina e il Barbara volano in vetta alla classifica. Nel gruppo B, quello delle fermane, il Porto Sant'Elpidio torna alla vittoria, battuta di arresto per il Montefano che lascia la Lorese capolista. Corridonia ancora a secco di vittorie
Print Friendly, PDF & Email

porto-santelpidio-calcio

GIRONE A

Il Belvedere alla terza sconfitta consecutiva, le gemelle senigalliesi continuano la lenta risalita e nell’alta classifica viaggiano a pari passo dell’Olimpia Marzocca, Moie Vallesina e il Barbara.

ATLETICO ALMA – GABICCE GRADARA (0-0): Pareggio a reti bianche che non dispiace alle due formazioni, che salgono rispettivamente all’ottavo e al quarto posto della graduatoria.

BELVEDERE – MOIE VALLESINA (0-1): La formazione di Moretti non è proprio un “bel vedere”, perde nuovamente e si ritrova ultima in classifica, praticamente al polo opposto della Moie Vallesina.

OLIMPIA MARZOCCA – PIOBBICO (2-0): Lontano da casa, i ragazzi di Stocchi non sanno vincere, dato favorevole per gli anconetani che con Pesaresi e Gregorini chiudono facilmente la pratica.

PASSATEMPESE – VALFOGLIA (2-0): Il pessimo ruolino di marcia del Valfoglia fuori casa, con 0 punti in tre gare disputate, è la causa principale della zona playout ricoperta dai pesaresi.

REAL METAURO – BARBARA (1-2): Secondo stop consecutivo per la compagine di Cartoceto allenata da Sartini e primo posto per il Barbara a 13 punti.

VIGOR SENIGALLIA – OSIMANA (0-0): Bissa il pari l’Osimana che si mantiene appena fuori dalla zona playout, mentre il Senigallia si ritrova ad un punto dalla zona promozione.

VIGOR CASTELFIDARDO – LAURENTINA (0-1): Vittoria di misura che inchioda momentaneamente il Castelfidardo al penultimo posto e che, invece, garantisce i playoff ai pesaresi.

VILLA MUSONE – FC SINIGALLIA (0-1): Senigalliesi che raggiungo a quota 9 punti la Vigor Senigallia, mentre la formazione di Mancinelli respira nonostante la battuta di arresto.

 

GIRONE B

La Lorese non abbandona il primo posto, il Montefano paga pegno fra le mura amiche. Tra le compagini fermane ecco il Porto Sant’Elpidio che vince il derby contro il Monturano Campiglione e si rilancia. La Sangio pareggia in esterna ma la Futura ’96 perde in casa. Il Corridonia resta fanalino di coda.

ATLETICO AZZURRA COLLI – NUOVA SANGIORGESE (0-0): Pareggio che muove la classifica e che consente alla formazione rivierasca di approdare all’interno della zona playoff e ai locali di arginare la griglia dei playout (leggi l’articolo).

CHIESANUOVA – CORRIDONIA (2-1): La doppietta di Gentili contribuisce a far proseguire l’ottimo periodo di forma della compagine allenata da Travaglini. Il Corridonia resta ultimo senza alcuna vittoria, con soli tre punti in classifica scaturiti da altrettanti pareggi.

CIABBINO – AURORA TREIA (2-0): In quel di Folignano, il Ciabbino trova la prima vittoria casalinga della stagione piazzandosi a quota 8, al pari della formazione maceratese.

FUTURA 96 – LORESE (0-2): A Capodarco, i fermani soccombono alla capolista e perdono per la prima volta in stagione al “Postacchini” (leggi l’articolo).

MONTECOSARO – TRODICA (0-1): Simone Orlando decide il derby maceratese e consente ai suoi di trovarsi ad una lunghezza dalla zona playoff.

MONTEFANO – ATLETICO PICENO (1-2): Al Comunale, i maceratesi trovano il primo dispiacere casalingo e a sorridere sono gli ascolani che non solo trovano la prima vittoria in campionato, ma lasciano l’ultimo posto in classifica.

PORTO SANT’ELPIDIO (foto in alto) – MONTURANO CAMPIGLIONE (1-0): Gli elpidiensi ritornano alla vittoria dopo due stop consecutivi, classifica che ora li vede appaiati a Chiesanuova al secondo posto. Gli uomini di Bagalini, devono leccarsi le ferite e riprendersi in fretta, vista la dodicesima posizione ricoperta (leggi l’articolo).

POTENZA PICENA – PORTORECANATI (1-2): Derby maceratese che sancisce la debacle interna per i ragazzi di mister Cotica che vengono così raggiunti a quota 8 dallo stesso Portorecanati.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti