facebook twitter rss

Salvano un giovane dal suicidio,
il sindaco apre le porte del Comune
a cinque poliziotti

FERMO - Gli agenti a cui vanno i ringraziamenti del primo cittadino, accompagnati dal dirigente Leo Sciamanna, sono David Cinti, Domenico Marsilii, Giampiero Marilungo, Emanuele Starace e Claudia Bertoni
mercoledì 26 Ottobre 2016 - Ore 17:55
Print Friendly, PDF & Email
V

Quattro dei cinque agenti ricevuti, insieme al dirigente Leo Sciamanna, dal sindaco Paolo Calcinaro

Il primo cittadino di Fermo Paolo Calcinaro ha ricevuto questa mattina in Comune, per ringraziarli e congratularsi, il vicequestore aggiunto della Polizia di Stato, dirigente del commissariato di polizia di Fermo di Fermo, Leo Sciamanna, e cinque agenti che nei giorni scorsi a Fermo sono intervenuti in un’abitazione e hanno impedito che un minore compisse un gesto sconsiderato (leggi l’articolo).

Il sindaco Paolo Calcinaro ha sottolineato “la professionalità, la competenza, la capacità e l’umanità degli agenti di polizia del commissariato di Fermo, caratteristiche che li distinguono sempre e non solo per quanto fatto in questo specifico episodio”.

Il dirigente Leo Sciamanna, oltre a ricordare “l’impegno e la dedizione con cui gli agenti compiono il loro lavoro”, ha anche ricordato che i protagonisti di questo intervento hanno ricevuto le congratulazioni del questore di Ascoli Piceno e Fermo Mario Della Cioppa. 

“Durante l’incontro – fanno sapere dal Comune – è stato messo in evidenza quanto delicato e importante sia stato agire per gli agenti con professionalità in momenti come quello accaduto, che ha visto in particolare l’ispettore capo David Cinti impegnato a far ragionare e parlare con il minore in una trattativa durata più di mezz’ora”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X