facebook twitter rss

Piccolo è bello, i maestri bonsai
mettono in mostra i loro capolavori

FERMO – Trenta capolavori in miniatura esposti sabato e domenica nella suggestiva location delle Piccole Cisterne Romane di largo Calzecchi Onesti
Print Friendly, PDF & Email

bonsaiTrenta bonsai tra i più belli a Fermo per la quarta edizione della mostra concorso nazionale, promossa e organizzata dal Bonsai Club di Fermo, in collaborazione con la locale Pro Loco, il patrocinio dell’amministrazione comunale e il supporto di numerosi sponsor privati.

“Durante la due giorni avremo ospite l’istruttore Ubi (Unione Bonsaisti Italiani), il maestro Raffaele Perilli, giudice unico del concorso, che terrà due lezioni-laboratorio sull’arte del Bonsai. Lo stesso sarà a disposizione di tutti gli appassionati – afferma Federico Balilli, presidente del Bonsai Club di Fermo, con iscritti circa 15 soci – per consigli e momenti di pratica su come far crescere le meravigliose piante, vere e proprie sculture vive che, per i non conoscitori di quest’arte, sembra impossibile far crescere cosi come poi vengono ammirate”.

Una passione che prevede attenzione e cura, un hobby che sicuramente può regalare soddisfazione a chi si dedica con amore alle piante in miniatura. L’inaugurazione è prevista sabato pomeriggio, domenica apertura dalle 8,30 alle 19,30 con chiusura alla Locanda del Palio per la cena di gala, durante la quale saranno premiati i vincitori, omaggiati dai piatti in ceramica realizzati per l’occasione al Liceo Artistico Fermo-Porto San Giorgio.

Domenica mattina in apertura prevista anche una visita guidata a cura del maestro Raffaele Perilli.

“Sono certo che molti saranno i visitatori e del fato che la mostra avrà il successo che merita a suffragare il lavoro fatto insieme ai soci del Club per mettere insieme la mostra nonostante le oggettive difficoltà” ha aggiunto il presidente Balilli.

c.d.

bonsai-2

bonsai-3


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X