facebook twitter rss

Pronti al “Tiro libero”:
la città diventa un set cinematografico

MONTEGRANARO - Il film, che ricompone il tandem del regista Alessandro Valori con l’attore Simone Riccioni dopo “Come Saltano i Pesci”, vede la sua ambientazione nella cittadina calzaturiera in virtù del suo forte connubio con il basket
Print Friendly, PDF & Email
shooting-film-tiuro-libero-hairbox-nancy-brilli-riccioni-valori-civitanova-7-650x433

Simone Riccioni e Nancy Brilli sul set del film, nei giorni scorsi a Civitanova Marche

In piena lavorazione, il film “Tiro Libero” del regista maceratese Alessandro Valori arriva a Montegranaro. In città, infatti, martedì si gireranno delle scene in viale Gramsci. Il film, che ricompone il tandem del regista con l’attore Simone Riccioni già felicemente riuscito con “Come Saltano i Pesci”, vede la sua ambientazione nella cittadina calzaturiera visto il suo forte connubio con il basket. Oltre a Montegranaro, nel programma delle riprese anche altre località delle Marche come Macerata, Recanati e la riviera del Conero. Nel cast attori del calibro di Nancy Brilli nel ruolo della madre del protagonista Simone Riccioni, Biagio Izzo in quello del direttore di un istituto dei Salesiani, ma anche personaggi del mondo del basket come l’ex campione della nazionale Carlton Myers, Luca Vitali e Carlo Recalcati rispettivamente giocatore ed allenatore della Sutor Montegranaro ai tempi della serie A. Riprese anche all’hotel Horizon, il primo novembre, proprio dove soggiornano ed hanno soggiornato gli attori.

 

 

Simone Riccioni e Antonio Catania

Simone Riccioni e Antonio Catania

In sede di presentazione del film Simone Riccioni, che è anche produttore del film, ha detto di aver scelto Montegranaro proprio per il forte legame della cittadina con il basket. Le riprese porteranno ad una modifica della viabilità cittadina che prevede per martedì il divieto di sosta  in largo Conti, destinato alla sosta dei mezzi della produzione, ed in viale Gramsci nel primo tratto del parcheggio che va dalla Torre ascensore fino al passaggio pedonale rialzato per tutto il giorno, mentre nella fase di lavorazione verranno chiusi anche alla circolazione. Per le riprese del 14 novembre i divieti di sosta e circolazione verranno posti intorno al palazzetto comunale dove verranno chiusi il piazzale della biglietteria ed il parcheggio sottostante lo stesso palazzetto.

Loredano Zengarini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X