facebook twitter rss

Post-sisma: ecco le prime scuole
che riaprono e quelle ancora off-limits

Print Friendly, PDF & Email

Un'aula della nuova scuola

Dopo le verifiche e i sopralluoghi nelle scuole i sindaci Nazareno Franchellucci e Nicola Loira hanno deciso di riaprire le classi agli studenti dei loro Comuni. Le superiori, di competenza della Provincia, vanno di pari passo alle ordinanze dei sindaci dei Comuni di riferimento.

ISTITUTI SUPERIORI

“A seguito delle ordinanze di sospensione delle attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado emesse dai sindaci dei comuni di Fermo, Amandola, Santa Vittoria in Matenano e Sant’Elpidio a Mare si comunica che resteranno chiusi fino a sabato incluso, i plessi scolastici di competenza provinciale (istituti scolastici superiori) ricadenti in questi Comuni – fa sapere il presidente della Provincia, Aronne Perugini – per consentire ai tecnici provinciali di effettuare tutti gli accertamenti necessari. Riprenderanno regolarmente domani le lezioni nei plessi scolastici degli istituti scolastici superiori con sede nei Comuni di Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio e Montegiorgio. Per eventuali aggiornamenti è possibile rivolgersi ai Comuni interessati per ottenere notizie concernenti la situazione degli altri istituti scolastici”

QUI PORTO SANT’ELPIDIO:
“Domani tutte le scuole di ogni ordine e grado – comunica il sindaco Nazareno Franchellucci – riapriranno regolarmente. A seguito della scossa sismica dello scorso 30 ottobre i tecnici comunali hanno effettuato i dovuti sopralluoghi ed hanno appurato che le strutture scolastiche non hanno subito danni, pertanto gli istituti riprenderanno la normale attività didattica”.

QUI PORTO SAN GIORGIO:

“Domani – le parole del sindaco Nicola Loira – tutte le scuole di ogni ordine e grado riapriranno regolarmente. Il tecnici comunali hanno effettuato i dovuti sopralluoghi ed hanno appurato che le strutture scolastiche non hanno subito danni: pertanto sono agibili”.

QUI SANT’ELPIDIO A MARE:

Il sindaco Alessio Terrenzi fa sapere che: “L’istituto professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici Alberghieri e della Ristorazione “Tarantelli” resterà chiuso fino a sabato. A motivare tale scelta non sono le precarie condizioni strutturali dell’immobile ma la pericolosità del limitrofo palazzo Menghetti sul quale saranno effettuati dei lavori che richiederanno la chiusura dell’area compresa tra il Tarantelli e piazza Battisti fino a diversa comunicazione”.

QUI FALERONE:

Domani inizieranno i sopralluoghi. Una volta finiti si conoscerà la data di riapertura.

QUI MONTAPPONE:

Scuole di ogni ordine e grado riapriranno regolarmente domani

QUI SANTA VITTORIA IN MATENANO:

Scuole chiuse fino al 6 novembre, salvo ulteriori proroghe

(notizia in aggiornamento)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X