fbpx
facebook twitter rss

I rotariani a scuola di sicurezza per apprendere i rischi della rete

FERMO - Nel corso dell'incontro il notaio Alfonso Rossi, ha proceduto con l'investitura di due nuovi soci: il direttore di Banca Intesa San Paolo Giampaolo Piciotti e la professoressa Federica Balestrini
Print Friendly, PDF & Email

Rotary Fermo
I rotariani a scuola di sicurezza per apprendere i rischi e gli insidiosi pericoli della rete. E’ stato questo il tema affrontato venerdì 4 novembre presso l’Hotel Royal di Fermo dall’ingegner Christian Fusciello, membro del gruppo Cyber Security dell’Università Politecnica delle Marche, consulente tecnico per l’autorità giudiziaria ed esperto di sicurezza informatica.

Rotary Fermo

La parola è stata poi ceduta al contro relatore, tecnico di crittografia, Luigi Panico che ha invece illustrato ai partecipanti come difendersi oggigiorno dai rischi degli hacker. Al termine della serata il Presidente del Rotary Club di Fermo, il notaio Alfonso Rossi, ha proceduto con l’investitura di due nuovi soci: il Direttore di Banca Intesa San Paolo Giampaolo Piciotti e la Professoressa Federica Balestrini. Quest’ultima, già socia Rotaractiana di Fermo, oltre a coprire cariche all’interno del proprio club, si è contraddistinta per le sue capacità professionali ed umane, tanto da essere stata invitata con grande anticipo a far parte di quel gruppo di professionisti imprenditori che contraddistinguono per eccellenza il territorio fermano. Infatti, questa è la prima volta che una persona di età inferiore ai trent’anni viene inviata ad entrare a far parte di questo club.

Rotary Fermo

Rotary Fermo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X