facebook twitter rss

La comunità cinese dona beni per i terremotati: la solidarietà non ha confini

Print Friendly, PDF & Email

carlo-vallesi-cinesi-porto-santelpidio

Questo pomeriggio la Comunità Cinese, accompagnata dagli stessi bambini a cui i volontari della Protezione Civile sabato scorso avevano tenuto una lezione per insegnare il comportamento da osservare in caso di terremoto, ha donato una trentina di scatoloni contenenti tutto ciò che può servire per le persone alloggiate presso i campeggi, residence ed alberghi della nostra costa. 

formazione-cinesi

Un momento del corso di formazione con gli assessori Leoni, Vallesi e per protezione civile Berdini e Crescenzi

Gli scatoloni contenenti principalmente vestiti, coperte e prodotti per l’igiene personale sono stati portati direttamente presso il centro di ammassamento beni di via Ungheria gestito dai nostri volontari. “Colgo l’occasione – dichiara l’Assessore alla Protezione Civile Carlo Vallesi – per ringraziare ancora una volta tutti i volontari per l’enorme lavoro che stanno facendo da giorni senza sosta per smistare, catalogare e ridistribuire tutti gli aiuti che stanno arrivando presso il centro di raccolta allestito presso il centro operativo comunale”.
Gli stessi bambini sono poi stati accompagnati presso il centro di coordinamento per lo smistamento e l’alloggiamento degli sfollati allestito presso il Camping Holiday.
“La scuola cinese in Italia – dichiara inoltre l’Assessore alla cultura e scuola Monica Leoni –  si è dimostrata ancora una volta parte integrante della nostra città, dimostrando la stessa grande generosità di tutti i nostri concittadini”.

carlo-vallesoi-cinesi-porto-santelpidio-2


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X