facebook twitter rss

Contrada Pila rinnova il direttivo, il grazie del priore Nicola Lucci

FERMO - Tante le attività, possibili grazie ad un costante impegno, dice Lucci: la Scuola di Bandiera e il gruppo sbandieratori allenati da Giacomo Borraccini, il gruppo tamburini allenati da Elisa Regolo, tutta la squadra di tiro alla fune, i ragazzi del tiro con l'arco e le squadre di bocce e boccette
Print Friendly, PDF & Email

tratta cavalcata pila

nicola lucci

Nicola Lucci

Si svolgeranno domenica 13 novembre le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo della Contrada Pila, come stabilito il 27 ottobre scorso durante l’assemblea dei soci, in cui è stato relazionato il rendiconto delle attività svolte dalla Contrada.

Il priore Nicola Lucci ringrazia di cuore tutti i membri del direttivo: “In questo triennio mi hanno supportato, perseguendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Molte sono state le attività che hanno contraddistinto l’operato del direttivo tra cui, solo per citare le più importanti, l’organizzazione di incontri per approfondire la storia della Cavalcata e del Palio, la ristrutturazione dei locali di contrada e la riapertura del simbolo della Contrada Pila cioè la fonte Lelia, detta del Mascherone, con il prezioso aiuto del comune di Fermo e del Collegio degli ex priori capitanati da Piero Casturà”.
Tante le attività, possibili grazie ad un costante impegno, dice Lucci: la Scuola di Bandiera e il gruppo sbandieratori allenati da Giacomo Borraccini, il gruppo tamburini allenati da Elisa Regolo, tutta la squadra di tiro alla fune, i ragazzi del tiro con l’arco e le squadre di bocce e boccette.

“Vorrei ringraziare i contradaioli genitori per il loro appoggio alla causa – prosegue il priore – sapendo che la loro partecipazione alla vita di contrada è fondamentale per il prosieguo fecondo della nostra amata Pila. Ringrazio i contradaioli che hanno dimostrato negli anni di essere l’anima pulsante della contrada, dai più piccoli ai più grandi, da chi ha dato un minuto a chi ha sacrificato tanto tempo per la riuscita della manifestazione. Ringrazio le associazioni del quartiere per la disponibilità dimostrata nei nostri confronti, con l’augurio che la Contrada diventi un collettore di tutte le più svariate realtà. Ringrazio calorosamente la mia fidanzata Maria e i miei genitori per il sostegno mostratomi in questi tre anni”.

mascherone Pila

Un momento dell’inaugurazione del mascherone restaurato di Contrada Pila

Il direttivo del triennio 2014 – 2016 è stato composto da: Roberto Tomassini, Paolo Properzi, Andrea Sbaffoni, Francesco Catini, Davide Cifani, Fabrizio Minnucci, Federica Onori, Luigi Rocchi, Giacomo Borraccini, Marco Vallesi, Paolo Vignetti, Samuele Belluti, Giulia Valentini, Francesco Paoloni “Tatu”, Rosanna Minnetti, Luigi Pistolesi, Marco Stortini, Gianfranco Stortini ed Elisa Galantini. Il gruppo giovani: Emanuele Minnucci, “Gegè” Amelio, Maria Cristina Imperato e Michele Leoni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X