facebook twitter rss

Entrano dal tetto
e svaligiano il deposito di pesce

Print Friendly, PDF & Email

polizia 2

Nel corso della nottata appena trascorsa alcuni malviventi hanno svaligiato un deposito di pesce in località Ete Caldarette. I banditi, stando a una prima ricostruzione dei fatti, si sono intrufolati nei locali del deposito passando da una fessura nel tetto. Poi, una volta dentro, hanno puntato la cassa. I locali, però, erano provvisti di allarme. E così una volta rilevata la “presenza”, sono entrati in funzione. Ma i banditi non hanno desistito. E in un batter d’occhi, hanno sfilato circa 150 euro dalla cassa per poi tornare sui loro passi e far perdere le tracce nel buio della notte. L’allarme in funzione ha messo in allerta alcuni residenti della zona che così hanno chiamato il 113. Sul posto sono arrivati a sirene spiegate gli agenti del commissariato che hanno avviato le indagini per acciuffare i criminali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X