fbpx
facebook twitter rss

Picchio d’Oro a Chinyery,
la Regione spiega i motivi dell’annullamento

Print Friendly, PDF & Email

chinyery fdm

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, e la Regione Marche, con una nota ufficiale, a spiegare le motivazioni che stanno dietro la decisione di annullare la delibera, approvata lo scorso 3 novembre con richiesta del parere alla competente commissione consiliare, sullo schema di deliberazione concernente il programma della Giornata delle Marche. “All’interno del programma infatti – si legge nella nota ufficiale –  tra i vari interventi deliberati, era inserita l’assegnazione di un premio speciale Picchio d’oro alla signora Chinyery, spiega la delibera, ‘in relazione alla mozione n.150, presentata lo scorso luglio’. Questa nuova delibera chiede l’annullamento dell’atto perché, sottolinea il documento, ‘nell’istruttoria preliminare alla proposta dell’atto deliberativo, è stata erroneamente indicata, sulla base di informazioni acquisite dal dirigente in via informale e direttamente comunicate al responsabile del procedimento, come approvata, la suddetta mozione, quando in realtà, a seguito di successive verifiche, è stato riscontrato che la stessa non risulta ancora essere stata discussa e quindi approvata dall’assemblea legislativa’ “.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X