facebook twitter rss

Notte di fiamme nell’Elpidiense,
indagano i carabinieri

Print Friendly, PDF & Email
whatsapp-image-2016-11-16-at-07-59-27

Il falò accesso in spiaggia

di Maikol Di Stefano

E’ stata una nottata particolarmente “movimentata” quella appena trascorsa, per vigili del fuoco e carabinieri. Due incendi, domati dai primi, su cui i militari dell’Arma hanno subito avviato le indagini. Si cerca, infatti, di capire le origini dei roghi. La nottata di fiamme si è aperta intorno alle 3 quando da via Fratte è partito un sos per un Fiat Doblò avvolto dal fuoco. Sul posto i pompieri e i carabinieri. E mentre i primi hanno provveduto a spegnere l’incendio, i secondi hanno subito fatto scattare le indagini per capire la natura del rogo. Al momento, infatti, non si può escludere il dolo.

 

carabinieri-vigili-del-fuoco-notteMa non era finita lì. Dopo circa un’ora le divise e i pompieri sono stati nuovamente chiamati a intervenire a Porto Sant’Elpidio, questa volta sul lungomare sud, per spegnere un incendio in spiaggia, nei pressi dello chalet Daytona. Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto a dare fuoco, sembra a della legna, con le fiamme subito fuori controllo, sarebbe stato un extracomunitario senzatetto. L’uomo è stato fermato e ascoltato dai carabinieri che, come si diceva, vogliono fare luce sulla nottata di roghi che ha segnato la città.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X