facebook twitter rss

Assalto al distributore:
sfondano la colonnina del self

Print Friendly, PDF & Email

 

2x

Questa notte, intorno alle 2,30, una banda di malviventi ha preso di mira il distributore Ip lungo la statale Adriatica, a Porto Sant’Elpidio. Un colpo tutt’altro che in sordina. I banditi, infatti, hanno sfondato la colonnina del self service in cerca di denaro. Così, premuto il piede sull’acceleratore di un camion rubato dal deposito dei mezzi del Comune, un veicolo nel cui quadro erano state lasciate le chiavi, hanno buttato giù la colonnina e si sono messi in cerca di soldi. Ma da lì a pochissimo sono stati scappati. Sul posto sono, infatti, piombati, a sirene spiegate, i carabinieri. E l’arrivo dei militari dell’Arma ha costretto alla fuga i criminali.carabinieri notte

Quasi in contemporanea anche l’arrivo del titolare allertato dal sistema di sorveglianza. Una banda a dir poco sfrontata. Sì perché quel distributore è a pochissima distanza proprio dalla caserma dei militari dell’Arma di Porto Sant’Elpidio. Le indagini proseguono serrate.

Sindaco Nazareno Franchellucci che commenta il fatto:” Possiamo dire di essere di  fronte ad un caso emblematico. All’autoparco abbiamo un servizio di vigilanza privata, il distributore era munito di telecamere, si trova  davanti alla caserma dei carabinieri. Di fronte a tutto questo emerge come ormai non si tratti di un problema di prevenzione. Le forze dell’ordine svolgono egregiamente il loro lavoro tant’è che sono intervenute subito e il furto non è andato a segna. Dobbiamo però prendere atto che per quanti presidi vogliamo istituire, c’è una situazione generalizzata nella quale si vanno a commettere reati anche davanti ad una caserma, in quanto chi delinque è consapevole che se presi, la maggior parte delle volte non succede niente. Il problema è evidente. Ben venga dunque un potenziamento del potere dei sindaci in materia di sicurezza, ma è fondamentale una certezza che garantisca, una volta presi questi malviventi, dei provvedimenti che impediscano di ripetere questo tipo di azioni criminali”.

assalto-distributore-pse


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X