facebook twitter rss

Victoria, l’avvio effervescente
della selezione Under 20

Esaltante inizio per il basket nostrano, con un Porto Sant’Elpidio da vetta e una Marcozzi sorprendente
Print Friendly, PDF & Email
whatsapp-image-2016-11-19-at-14-32-11

Victoria Basket, categoria Under 20

FERMO – Ottimo avvio per la Victoria Basket Fermo nel campionato regionale Under 20 maschile. I ragazzi di coach Del Prete hanno fatto il loro debutto sul parquet maceratese, contro la Halley Informatica Matelica, guadagnando i primi 2 punti stagionali con un parziale di 73 – 81. Nella prima gara sotto gli occhi del proprio pubblico, invece, sono usciti sconfitti per un solo canestro di scarto, 71 – 72 il risultato finale, contro un quotato Aquarius Basket Pesaro. Al termine dell’incontro, i giocatori fermani sono rimasti con l’amaro in bocca. Tanta la sfortuna, specialmente negli sgoccioli di gara, quando un canestro di Alvear poteva portare all’over time, ma soprattutto tanto il rammarico per non aver portato a casa i due punti contro un avversario abbordabile. A distanza di pochi giorni è arrivata la seconda disfatta stagionale, questa volta per mano della capolista, nonché favorita, Ascoli Basket. Anche in terra picena, però, la Victoria Fermo ha disputato un’appassionante gara mettendo in campo grinta, cuore e orgoglio, arrendendosi per soli cinque punti 61 – 56 nel finale. Il giovedì appena trascorso è stato il giorno del riscatto, grande reazione dei cestisti fermani che hanno surclassato Ducale Urbino con un parziale di 80 – 42.

Il roster della Victoria Fermo è nato dalla convergenza sportiva tra la Nuova Petritoli Basket e la stessa società fermana da cui la squadra prende nome. Il coach Simone Del Prete, quest’anno, può contare su una rosa piuttosto consistente, ai suoi ordini troviamo: Alvear Andrea, Bocci Matteo, Boccolini Alessandro, Campetella Diego, Di Sabatino Davide, Grossi Nicolò, Milanovic Sasha, Pignotti Mariano, Romanelli Marco, Sollini Marco, Tassi Nicolò e Tomassini Leonardo.

Il prossimo lunedì la compagine fermana è attesa in una trasferta non facile in casa della capolista Porto Sant’Elpidio, prima a punteggio pieno al pari dell’Ascoli Basket. Victoria condizionata dalla sfortuna, dal momento che Sollini e Pignotti non potranno scendere sul parquet elpidiense; il primo per una microfrattura alla caviglia, il secondo, presto operato al legamento crociato anteriore, dovrà rimanere fermo ai box per diverso tempo (probabilmente se ne riparlerà ad inizio 2017).

Stracittadina di Under 20 che sarà decisiva, ma non fondamentale in ottica classifica; per i rivieraschi l’occasione di tentare la fuga sull’Aesis Jesi diretta inseguitrice e di tenere il passo dell’Ascoli Basket, mentre per i fermani la possibilità di salire a quota 6 punti e affermarsi come potenza di questo campionato regionale. Siamo ancora agli inizi, ma coach Del Prete si vede fiducioso sull’annata dei suoi cestisti e spera nella vittoria finale lunedì al Palasport di via Ungheria, palla a due alle ore 19.30.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X