facebook twitter rss

Ossigeno per il
Monturano Campiglione,
pari in casa del Potenza Picena

I fermani crescono ma non vincono, un gol e un punto per parte
Print Friendly, PDF & Email

monturano-campiglione-logo-sociale

POTENZA PICENA (MC) – Per il decimo turno di campionato di Promozione Girone B, sono scesi in campo gli uomini di Angelo Cetera (storico secondo di Osvaldo Jaconi alla prima esperienza da tecnico) contro i lupi fermani di Roberto Bagalini, in cerca di riscatto dopo i troppi turni a secco di punti. Ospiti che hanno l’obbligo di risalire la china e nel farlo esprimono un buon calcio, specialmente nella ripresa, ma falliscono nell’impresa di portare a casa i tre punti.

IL TABELLINO

POTENZA PICENA 1 (4-3-1-2): Natali; Mariani, Sulce, Monteneri, Monaco (15′ st Latini); Tomassini (10′ st Tartabini), Savoretti, Rosati (36′ st Biondi); Croceri; Pantone, Pepi. A disposizione: Carpano, Sabbatinelli, Mehmedi, Scheggia. All. Cetera

MONTURANO CAMPIGLIONE 1 (4-4-2): Diomedi; Morelli (30′ st Berto), Bosoni, Barbabietolini, Viti; Ulissi, Facciaroni, Bracalente, Renzi; Malloni (25′ st Machado), Vallesi Fabrizio. A disposizione: Sbattella, Vallesi Paolo, Cacchiarelli, Lucci, Sabbouh. All. Bagalini

RETI: 8′ st Bracalente, 25′ st Mariani

ARBITRO: Samira Curia di Ascoli Piceno, Donati di Macerata e Mandolesi di Fermo

LA CRONACA

Al Comunale di Potenza Picena va in scena un incontro di rilievo ai fini della classifica: i maceratesi aspirano all’aggancio della zona playoff, mentre gli ospiti vogliono risalire dalle ultime posizioni ed interrompere una striscia di sconfitte lunga ben quattro gare.

L’importanza del match si sente e la percepiscono anche i giocatori in campo, di fatto i primi 45′ di gioco si concludono senza particolari interventi dei due portieri, con le due formazioni che si studiano molto e rendono la partita tattica, quindi anche noiosa dal punto di vista dello spettacolo.

Nella ripresa si rompe l’equilibrio che regnava nella prima frazione di gioco, infatti dopo soli 8′ Bracalente sigla il vantaggio del Monturano Campiglione e suona la sveglia per i fermani. Ospiti in piena fiducia che provano subito a chiudere la pratica, prima con un sinistro di Bracalente impreciso, poi con il tentativo di Vallesi che, però, trova un Natali pronto.

I calzaturieri controllano e tentano di congelare il match, ma a 20′ dal termine sugli sviluppi di un corner i padroni di casa trovano il pari con un gol di Mariani, lasciato libero di colpire dal limite dell’area piccola, su quello che è stato pressoché l’unico tiro in porta dei locali.

Risultato che resta invariato sino al fischio finale e dunque, Monturano Campiglione e Potenza Picena si dividono equamente la posta in palio, rimandando al prossimo turno i rispettivi obiettivi di scalata e di risalita della classifica.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X