facebook twitter rss

Fiori d’arancio al carcere di Fermo

Print Friendly, PDF & Email

matrimonio-carcere

Quando si dice, l’amore vince su tutto. Matrimonio del tutto particolare oggi pomeriggio all’interno del carcere di Fermo. A coronare a nozze è stato un detenuto tunisino con la sua compagna, di origini pesaresi, che ha accettato, per amore, che il rito venisse celebrato in una location tutt’altro che romantica. A celebrare il matrimonio, con il rito civile, è stato il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro. A fare da testimoni altri due detenuti per lui e due amiche per lei.  Un matrimonio che ha segnato un momento di speranza per i detenuti della struttura fermana da sempre impegnata nelle opere rieducazione e formazione, anche lavorativa, in vista del reinserimento nella società una volta usciti. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X