facebook twitter rss

M&G Videx, Paris:
“Cantù trasferta fondamentale”

SERIE A2 - Alla viglia della partenza per la prossima tappa di torneo, in programma domenica contro la Pool Libertas, lo schiacciatore romano traccia un breve quadro del momento
Print Friendly, PDF & Email

mg-videx

GROTTAZZOLINA – Ultimo allenamento casalingo quello di oggi pomeriggio per la M&G Videx, che domani all’una partirà alla volta di Cantù per affrontare domenica la Pool Libertas, dopo l’entusiasmante vittoria contro la Caloni Agnelli Bergamo. La squadra di coach Ortenzi dovrà cercare di portare a casa il maggior numero di punti possibile per continuare la striscia positiva, ma l’avversario non è sicuramente di quelli più semplici da incontrare, soprattutto perché reduce da tre sconfitte consecutive.

“La trasferta di Cantù è fondamentale per noi – ha detto Claudio Paris (foto sopra), tra i principali protagonisti della rimonta di domenica scorsa contro la formazione bergamasca – Loro sono un’ottima squadra e sicuramente avranno voglia di riscatto dopo gli ultimi risultati ottenuti. Per quanto ci riguarda, a mio avviso, se escludiamo la partita contro Mondovì, le nostre prestazioni sono sempre state positive. Sicuramente abbiamo alcuni limiti tecnici, ai quali dobbiamo sopperire con la voglia di emergere, come abbiamo fatto nei finali di questi ultimi due match, ma d’altra parte il cuore non può bastare ad ambire ad una salvezza”.

Una classifica ancora deficitaria per la Videx, che occupa la terzultima posizione in coabitazione con la Sol Lucernari Montecchio, anche se il quinto posto, che significherebbe salvezza già al termine della prima fase, dista solo tre punti.

“Dopo un mese e mezzo di campionato, possiamo dire che tutte le squadre sono attrezzate, il che rende il nostro girone bellissimo ma anche difficile e tutto ciò ci impone di crescere sia a livello di squadra che individuale – continua lo schiacciatore romano – Ognuno di noi dovrà mettere le sue capacità al servizio del gruppo, poi alla fine tireremo le somme”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X