facebook twitter rss

Gli scatti del fermano Eriberto Guidi
in mostra a Cattolica

CATTOLICA - Concetti: "Stiamo parlando di uno dei più importanti fotografi marchigiani del Novecento"
Print Friendly, PDF & Email
fabriozio-concetti

Fabrizio Concetti

Sabato 3 dicembre 2016 alle 17,30 alla Galleria Comunale Santa Croce di Cattolica, in via Pascoli, s’inaugura la mostra Narrazioni con le fotografie vintage di Eriberto Guidi, uno dei più importanti fotografi marchigiani del Novecento, nato nel 1930 a Fermo, scomparso di recente. “La mostra di Cattolica – fa sapere Fabrizio Concetti – curata dallo storico Giocondo Rongoni e da Marcello Sparaventi presidente di Centrale Fotografia con la collaborazione di Simona ed Enrico Guidi, è il primo evento espositivo personale dedicato esclusivamente ad Eriberto Guidi dopo la sua scomparsa. Un valoroso fotografo che si è dedicato alla fotografia dall’inizio degli anni Cinquanta, privilegiando l’uso dell’immagine come vera e propria scrittura, svolgendo la sua attività nel campo della foto documentaristica e del racconto fotografico, avendo come maestro Luigi Crocenzi un grande personaggio della cultura fotografica del Novecento, tra i primi a teorizzare in Italia il racconto per immagini. Da basi realistiche è approdato ad una visione più onirica nei quali s’intuisce anche il suo amore per la musica e la pittura, prerogativa che apparenta spiritualmente la sua poetica a quella di altri grandi fotografi marchigiani come Mario Giacomelli, Ferruccio Ferroni ed il loro maestro Giuseppe Cavalli. Eriberto Guidi ha pubblicato libri fotografici, ed esposto in numerose mostre personali, in Italia e all’estero; alcune immagini della sua ricerca sono a arrivate alle pagine di Life, e le sue opere sono conservate in musei e fototeche”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti