facebook twitter rss

Run for Autism 2016,
delegazione record
per Filippide del Fermano

FERMANO - "Con l’evento di Roma si è aperto per Filippide del Fermano il sesto anno di attività per sostenere la quale fino adora si è fatto ricorso prevalentemente a donazioni private. Per questo il prossimo 2 dicembre si terrà un recital nella nuova chiesa di Marina Picena di Porto Sant'Elpidio, il cui incasso verrà devoluto all’attività dell’associazione"
Print Friendly, PDF & Email

filippide-partenza

‘Stanchi ma felici!’: è il post che hanno pubblicato insieme a una foto che li mostra sorridenti alla fine della gara. La squadra di Filippide del Fermano ha partecipato, con la delegazione più numerosa di sempre, ben 26 persone) alla Run for Autism 2016 di Roma, gara podistica che si è tenuta questo fine settimana. “Un’occasione importante per i ragazzi che – fanno sapere dalla Filippide del Fermano – sfidando la loro disabilità, hanno fatto un’esperienza di autonomia e di socializzazione, oltre che di ‘adrenalina’ come solo lo sport riesce a fare. Ognuno tornando a casa con nel borsone la tuta sudata, ha portato con sé un’altra sfida vinta. E’ l’occasione per riprendere con ancora più entusiasmo gli allenamenti e prepararsi a nuovi traguardi, insieme ai loro ‘angeli’: gli imprescindibili volontari che li accompagnano e che condividono l’avventura. L’attività dell’associazione, infatti, si sviluppa con gli allenamenti a cui i ragazzi partecipano due o tre volte la settimana (a seconda delle esigenze) e si interrompe solo per le vacanze estive, costituendo una sorta di Centro Diurno ‘sui generis’ che si basa sul lavoro, la competenza e l’entusiasmo dei volontari (podisti anche loro). Con l’evento di Roma si è aperto per Filippide del Fermano il sesto anno di attività per sostenere la quale fino adora si è fatto ricorso prevalentemente a donazioni private. Per questo il prossimo 2 dicembre si terrà un recital nella nuova chiesa di Marina Picena di Porto Sant’Elpidio, il cui incasso verrà devoluto all’attività dell’associazione. In quell’occasione verrà anche ricordata la giovane mamma che ci ha da poco lasciati. La squadra, reduce dalla trasferta romana, sarà presente al completo con i volontari e le loro famiglie”.

roma-1

in-viaggio-con-giobbe


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X