facebook twitter rss

Cresce l’attesa per il debutto
di TuttaScena con “Senti le Farfalle”

ALTIDONA - Grande fermento per l'imminente debutto del primo spettacolo della locale compagnia teatrale "TuttaScena", di recente formazione. In scena sabato alle 20,30 e domenica alle 16,30 al teatro comunale
Print Friendly, PDF & Email

fullsizerender

 

 

La compagnia “TuttaScena” nasce dal successo del laboratorio teatrale per adulti,”Giu’ la maschera” iniziato a gennaio di quest’anno e diretto da Luca Vagnoni. Nasce così un gruppo affiatato di sedici persone, che si appassionano al teatro e con la voglia di stare insieme in amicizia. E che ora si prepara al debutto di sabato e domenica al teatro di Altidona con. Lo spettacolo, è incentrato sul lato comico e imprevedibile dell’amore, poichè quando “Senti le farfalle” nello stomaco, tipiche dell’innamoramento, tutto può succedere.
I sedici interpreti dello spettacolo, persone di Altidona e paesi limitrofi, sono: Giovanna Moretti, Laura Melzi, Antonio Smiriglia, Roberta Libbinori, Irene Massetti, Alessandra Del Bello, Alida Gatti, Andrea Recchi, Rachel Ayala, Ramona Marmorè, Rosita Ferracuti, Simone D’Angelo, Stefania Pieroni, Daniela Doria, Silvia Ferretti e Giovanna D’Ercoli.
“Oltre che bravi interpreti – fanno sapere gli organizzatori – i protagonisti dello spettacolo hanno dato il massimo e lavorato sodo anche per tutto quello che è il lavoro che c’è dietro allo spettacolo.
Le coreografie sono a cura delle insegnanti di danza e ballerine Maria Elisa Spurio e Michela Pignotti, dell’Asd “Danza con M.E.” di Grottammare e il corpo di ballo, è composto da giovanissimi: Laila Cofone, Giorgia Parisani, Elena Pompei, Susanna Capriotti, Alessandro Malavolta, Sara Brunori, Taisia Prodan, Ilaria Sibilo e Samira Cataldo.
La strepitosa locandina è stata realizzata dal grande Francesco Massetti e i lavori di falegnameria sono a cura di Filippo Crisostomi.
Matteo Fadi sarà il tecnico audio e luci, alle riprese ci saranno Carletto De Carolis e Pietro Amatucci e le foto saranno a cura di Sandro Tempestilli, Lucio Meconi e Federica Renzi.
La meravigliosa scenografia dello spettacolo è stata realizzata dagli studenti della classe quarta del corso di arti figurative del Liceo Artistico “Preziotti-Licini” di Fermo e Porto San Giorgio, sotto la supervisione della Professoressa Lucia Postacchini.
Lo spettacolo è patrocinato e promosso dal Comune di Altidona e dall’ Avis di Altidona, che hanno creduto fermamente fin dall’inizio in questa lodevole iniziativa, assieme alla scuola di musica “Bela Bartok”.
La regia dello spettacolo è di Luca Vagnoni, giovane attore e regista teatrale cuprense, classe 1988, molto affermato e conosciuto tra l’ascolano e il fermano. Attualmente dirige “RagazzInScena” (gruppo teatrale di ragazzi delle scuole medie e superiori di cui è fondatore) e il il laboratorio teatrale per adulti, dal quale è nato il gruppo “TuttaScena” ad Altidona.  Vagnoni ha partecipato ad oltre venti spettacoli come attore e recita attivamente con diverse compagnie, tra cui “Gli Aironi” di Cupra Marittima. Ha recitato nella compagnia “Stabile degli Stracci” di Roma, collaborando con la commediografa e regista romana Maria Adele Giommarini e con la giovane cantautrice romana Giulia Anania. Ha partecipato a workshop e corsi di formazione con Patch Adams, Simona Atzori, Emmanuel Gallot Lavallee e Manuel Frattini e al progetto “Beyond the sea:US”, una formazione teatrale con ragazzi di Scutari (Albania) sotto la guida di Alberto Grilli (Teatro Due Mondi) e Antonella Talamonti. E’ stato tra i protagonisti dello spot “Mi piace esserne parte” sul tema dell’inclusione sociale, realizzato dai registi Giacomo Cagnetti e Rovero Impiglia, con Promediart per la Fondazione Carisap. Alla regia ha già all’attivo sei spettacoli”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X