facebook twitter rss

Referendum, il comitato per il no
chiama il magistrato Morosini

FERMO - Sara Malaspina: "Cambiare la Costituzione così come vogliono, a loro uso e consumo, significa emarginare la rappresentanza democratica e non curare i mali della corruzione politica"
Print Friendly, PDF & Email

no

Si terrà domani alle ore 17, all’hotel Astoria di Fermo, un incontro pubblico di informazione organizzato dal Comitato fermano per il No alla riforma costituzionale con il magistrato Piergiorgio Morosini, per ragionare nel merito di questa sciagurata riforma su cui dovremo andare a votare. “Oggi – dichiara Sara Malaspina, referente del coordinamento – solo chi chiude gli occhi e vuole non vedere può vivere tranquillo. Cambiare la Costituzione così come vogliono, a loro uso e consumo, significa emarginare la rappresentanza democratica e non curare i mali della corruzione politica. Noi vogliamo che la Costituzione non sia alla mercé della maggioranza del momento e resti la fonte di legittimazione e di limitazione del potere. La sicurezza dei diritti e delle libertà oggi passa per quel No.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti