facebook twitter rss

Fermana, Omiccioli lascia il posto
ad un centrocampista di valore

SERIE D - La partenza del mediano dovrebbe essere il segnale dell'arrivo di un nuovo regista, dove il ritorno di Degano è solo una delle ipotesi. Destro: "Dobbiamo migliorare l'approccio alle gare, con il modulo mi adatto alle necessità". Prevendita per il Manuzzi di Cesena
Print Friendly, PDF & Email

omiccioli_andrea-02

FERMO – Dopo due anni e mezzo in gialloblù, 58 presenze e 7 gol, il centrocampista Andrea Omiccioli (foto) termina la sua militanza con la Fermana.

Voluto dal ds  Fanesi nell’estate 2014, si è rivelato un ottimo giocatore sia in campo, per capacità tattiche, che fuori per bravura e serietà e ha indossato diverse volte la fascia di capitano. Alcune noie fisiche e forse alcune scelte tecniche del mister Destro ne hanno un po’ limitato l’utilizzo; in passato ha reagito bene a due seri infortuni al ginocchio.

“E’ stato un periodo bellissimo per le emozioni uniche che questa piazza ha saputo regalarmi – le parole di commiato del centrocampista fanese – mi dispiace tantissimo lasciare questo splendido gruppo che si è creato nello spogliatoio, formato da amici prima che da colleghi, ma so che il rapporto è più forte e che l’affetto che ci lega resterà immutato anche in futuro. In questi mesi mi sono sempre allenato al massimo e messo a disposizione della squadra, ora però, in cerca soprattutto di una maggiore continuità di gioco e di una realtà nella quale possa maggiormente dare il mio contributo, ho ritenuto opportuno fare questa scelta e, a malincuore, ho deciso di lasciare. Ringrazio tutti, società, staff tecnico e tifosi; auguro il meglio ai ragazzi e a tutto l’ambiente: sono stato davvero bene, a Fermo lascio un pezzo di cuore”.

La società si sta già muovendo sul mercato e la partenza di Omiccioli dovrebbe essere foriera dell’arrivo di un altro centrocampista di valore. I tifosi pensano al ritorno di Daniele Degano ma sullo scenario ci sono molte alternative.

I gialloblù, dopo un giorno in più di riposo, sono tornati ad allenarsi ieri con una doppia seduta. “Dodici punti in quindici gare sono buon bottino – le parole dell’allenatore Flavio Destro – noi comunque abbiamo già la testa alla prossima trasferta. Con il Romagna Centro sarà una gara difficile: si tratta di una squadra giovane, spensierata e proprio per questo molto temibile. Una squadra che correrà tanto, che lotterà su ogni singola palla e che, giocando con densità e compattezza, difficilmente ci concederà spazio. Assolutamente un impegno da non sottovalutare. Stiamo comunque crescendo – prosegue il mister – e il nostro obiettivo è proprio imparare ad approcciare e gestire al meglio ogni gara continuando a ragionare partita dopo partita. Tatticamente, in questo momento abbiamo trovato un equilibrio con il 4-3-3, non è uno dei miei moduli preferiti, ma mi adatto se porta risultati. Ogni allenatore deve fare i conti con le qualità dei propri giocatori e il loro stato di forma –  parole che dimostrano pragmaticità – Questo campionato è molto equilibrato: bastano tre risultati analoghi concatenati per finire da una parte o dall’altra della classifica. Noi ce la stiamo mettendo tutta per fare il massimo, ma è ancora presto per parlare di posizioni consolidate”. In ambito mercato il trainer non si sbottona più di tanto: “Sono contento di tutti i miei giocatori e del gruppo che ho a disposizione, poi, se si prospettano situazioni favorevoli per la società o se qualche giocatore voglia trovare altrove maggior spazio, si cercheranno delle soluzioni”.

In uscita anche il secondo portiere Emanuele Polverino, classe ’97 come il collega di reparto Valentini. Per Polverino due sole presenze ufficiali, in Coppa Italia a Cremona e Civitanova. In attesa del sostituto, sempre se ne arriverà uno, svolgerà il compito il giovanissimo Mauro Torresi, classe ’99.

Prevendita per lo Stadio Manuzzi di Cesena – Presso la segreteria dello Stadio “Recchioni” (orari di ufficio giovedì e venerdì) sono disponibili in prevendita i biglietti per la gara contro il Romagna Centro fissata per domenica, ore 14.30, allo Stadio Orogel-Manuzzi di Cesena. Sabato, invece, si potranno acquistare presso il Fermana Store di Piazza Sagrini (orari: 10.30-12.30; 17.00-19.00). I tagliandi saranno disponibili anche domenica presso i botteghini dello stadio Manuzzi (Curva € 10.oo, Tribuna laterale € 15.00, Tribuna centrale € 20.00).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X