fbpx
facebook twitter rss

Armato di pistola rapina il tabaccaio

Print Friendly, PDF & Email

carabinieri-notte

di Matteo Achilli

Irrompe nella tabaccheria e, pistola in pugno, si fa consegnare l’incasso. Ieri sera, intorno alle 21,30 un uomo con il volto coperto da un passamontagna, ha fatto irruzione nella tabaccheria-ricevitoria Ciccangeli, in viale della Resistenza, a Piane di Falerone. All’interno dell’attività solo il titolare. Il rapinatore, brandendo la pistola, forse giocattolo, ma comunque priva del tappo rosso sull’estremità della canna, si è fatto consegnare i soldi in cassa, per un ammontare di circa 100 euro, e poi è scappato. Una rapina durata solo pochi secondi. Non appena il rapinatore si è dileguato, è scattata la telefonata ai carabinieri. E così sul posto sono arrivati i militari della compagnia di Montegiorgio guidati dal capitano Gianluca Giglio e quelli di Falerone. Le divise hanno immediatamente avviato le indagini per dare un nome e un volto al rapinatore. Fortunatamente il titolare della tabaccheria ha mantenuto il sangue freddo e ha consegnato il denaro al malvivente. I carabinieri, che stanno raccogliendo ogni dettaglio utile alle indagini, presumono che l’arma brandita dal criminale possa essersi trattato di un giocattolo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X