facebook twitter rss

Vigili del Fuoco: Santa Barbara nel ricordo di Claudio Pennesi e delle vittime del sisma

ASCOLI e FERMO - Celebrazioni in tono minore per il comando dei Vigili del Fuoco. Molto toccante la consegna del riconoscimento ai familiari di Claudio Pennesi, il vigile del fuoco deceduto mentre era ancora in servizio e particolarmente benvoluto da tutti i colleghi del Comando
Print Friendly, PDF & Email

q87a8408

Festeggiamenti in tono minore, al Comando di Ascoli Piceno, per la patrona del Corpo Nazionale, Santa Barbara. Una cerimonia sobria, ma sentita dal personale,  in segno di rispetto per le vittime del terremoto. In un momento in cui nel piceno e nel fermano centinaia di vigili del fuoco provenienti da tutta Italia continuano a lavorare nella grandissima mole di interventi causati dai danni degli eventi sismici che si sono susseguiti dal 24 agosto scorso, non era giusto distogliere forze dal campo, ma solamente ritrovarsi per un sentito momento di raccoglimento, cosi come sottolineato nel suo discorso dal Comandante provinciale di Ascoli e Fermo Mauro Malizia.q87a8304

Al termine della Santa Messa celebrata da Don Lino Arcangeli, sono state consegnate le onorificenze a tutti coloro che hanno raggiunto i quindici anni di servizio (croce di anzianità) ed al personale posto in quiescenza (diploma di lodevole servizio). Molto toccante la consegna del riconoscimento ai familiari di Claudio Pennesi, il vigile del fuoco deceduto mentre era ancora in servizio e particolarmente benvoluto da tutti i colleghi del Comando. Pennesi, nonostante la malattia, ha voluto essere presente nella sua sede, il distaccamento di San Benedetto del Tronto, per dare il suo contributo di professionalità ed esperienza fino all’ultimo istante della sua vita.

q87a8308 q87a8341 q87a8350 q87a8383 q87a8391 q87a8452


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X