facebook twitter rss

Pista di ghiaccio e mercatino, che il Natale abbia inizio senza dimenticare la solidarietà

Print Friendly, PDF & Email

15380782_10207606046964514_7228184328351877432_n

Inaugurati la pista di ghiaccio in viale Buozzi e il mercatino di Natale in viale don Minzoni. E il Natale sangiorgese, per l’assessore al commercio e turismo, Catia Ciabattoni, può partire. “Alle ore 10 c’è stata l’apertura delle tipiche casette in legno – spiega l’assessore  Ciabattoni – due  di esse sono state messa a disposizione in maniera solidale in favore delle aziende che hanno subito danni nel recente sisma e per progetti con finalità didattiche e sociali che provengono dalle aree del cratere. Una è stata assegnata all’Isc di Falerone per un progetto didattico e la seconda a un produttore di legumi di Appignano di Macerata. Queste due casette solidali, con il consenso della maggioranza, saranno a carico dell’amministrazione. Chiunque fosse interessato può contattare gli uffici comunali. La pista di ghiaccio, subito dopo l’inaugurazione, è stata letteralmente presa d’assalto, soprattutto dai più piccoli. Tutto sta andando nel migliore dei modi. Siamo davvero soddisfatti”.

catia-ciabattoni

L’assessore Catia Ciabattoni

Il Mercatino di Natale sarà aperto fino all’8 gennaio dalle ore 10 alle 20. La pista di ghiaccio osserverà i seguenti orari: fino al 22 dicembre, nei festivi, dalle ore 10 a tarda ora; nei feriali, dalle 15 alle 21.30. Dal 23 dicembre, apertura dalle ore 10 a tarda ora. I costi: 7 euro l’ora nei giorni festivi, 6 euro l’ora nei giorni feriali, 4 euro la mezz’ora.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti