facebook twitter rss

Croce azzurra, ecco il pranzo della solidarietà:
l’occasione per stare vicino
a chi vigila ogni giorno sulla città

Print Friendly, PDF & Email
croce azzurra porto san giorgio

Un’ambulanza della Croce azzurra davanti al teatro

Operativi 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Una media di 25 interventi al giorno, con tipologie di intervento e di emergenza tra le più disparate. Sono i 150 volontari della Croce azzurra e i 6 dipendenti di Porto San Giorgio. E con il pranzo di solidarietà, organizzato per domenica prossima allo chalet ristorante Tropical, vogliono coinvolgere e legare ancor di più la città alla loro quotidiana missione. “Nell’anno che si sta concludendo la Croce azzurra – fanno sapere dallo staff Comunicazione della pubblica assistenza sangiorgese – ha svolto un gran lavoro per la cittadinanza sangiorgese e delle zone limitrofe. Il super lavoro dei volontari e dei dipendenti viene registrato giornalmente; possiamo dire con soddisfazione che facciamo mediamente venticinque interventi al giorno fra emergenze e servizi di trasporto. La Croce azzurra opera ventiquattr’ore al giorno per 365 giorni all’anno. Le attività di questa pubblica assistenza si sviluppano nelle seguenti direzioni: ambulanza di emergenza (118), Potes posizionata all’ospedale di Porto San Giorgio, emodialisi, chemioterapia, radioterapia, fisioterapia, ricoveri, dimissioni e trasferimenti. E ancora, assistenza a manifestazioni sportive ed eventi cittadini, servizio sociale per il Comune, progetto sollievo. I volontari sono soggetti a una formazione continua oltre al corso iniziale di primo soccorso, aperto a tutti i cittadini. La Croce azzurra è composta da 150 volontari operativi e sei dipendenti. Il parco macchine è composto da 14 vetture tra ambulanze e mezzi per il trasporto sanitario. Inoltre nei mesi di luglio e agosto operiamo sul fronte dell’emergenza mare con equipaggi presenti per 10 ore giornaliere; in questi mesi sono stati effettuati circa 170 interventi su disposizione della centrale operativa 118. Il pranzo di solidarietà, organizzato per domenica prossima presso lo chalet ristorante Tropical di Porto San Giorgio, ha lo scopo di rendere ancor più salda la collaborazione con la popolazione sangiorgese e trovare fonti di finanziamento necessarie per un buon funzionamento della nostra associazione. In particolare la nostra attività richiede un’attenzione continua alla gestione del parco automezzi, per manutenzione e rinnovo degli stessi, in modo da mantenerne l’efficienza nei servizi che sono chiamati a svolgere. Un ringraziamento a tutti coloro che parteciperanno al pranzo annuale di solidarietà. Ricordiamo inoltre a tutta la popolazione il nostro conto corrente postale: N°12102638 per effettuare contributi alla Croce azzurra“.

croce azzurra porto san giorgio

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti