facebook twitter rss

Poderosa, il derby contro la Malloni
per proseguire il sogno in vetta

SERIE B - La stracittadina richiama alla mente i memorabili incroci tra le due realtà all'epoca della Sutor
Print Friendly, PDF & Email

Poderosa 3

MONTEGRANARO –  Tanto atteso, tanto invocato ed alla fine è arrivato. Il derby contro la Malloni è in programma domani, domenica 11, alle ore 18.00 presso il palas rivierasco di via Ungheria.
I portoelpidiensi sono stati finora una delle più liete sorprese del campionato ed hanno costruito soprattutto davanti al pubblico amico le proprie fortune: solo Bisceglie è riuscita finora a sbancare il fortino biancoazzurro, dove invece sono capitolate le altre immediate inseguitrici della Poderosa, Campli e San Severo. La Malloni, guidata in panchina da una vecchia conoscenza veregrense come l’ex Supernova e responsabile della Scuola Basket Montegranaro Massimiliano Domizioli, gioca un basket semplice ma efficace, nel quale i principali creatori di gioco sono i due esterni Fabio Lovatti e Stefano Cernivani.

Il talentuoso e fisico playmaker sangiorgese sta producendo 14,6 punti a partita con anche 5,3 rimbalzi e 4,9 assist e sarà il nemico pubblico numero uno. Guai a lasciare un centimetro alla guardia ex giovanili Sutor e Civitanova, che alle spalle ha anche un campionato di serie B2 vinto insieme ai nostri Rivali e Broglia in maglia Ravenna. Per lui 12,1 punti col 53% dalla lunga distanza. Il terzo violino è Alberto Cacace, grande promessa del basket nazionale che dopo qualche anno un po’ così ha trovato la sua dimensione in biancoazzurro: l’ala ex Ferrara scrive 13,4 punti e 5,0 rimbalzi a partita. Il rotazione degli esterni si allunga con Simone Fiorito, ala tiratrice da 9,1 punti a sera, Antonio Brighi, play-guardia da 8,4 punti di media, e uno dei due ex Poderosa dell’incontro, Fabrizio Piccone, che raccoglie 2,1 punti a sera. Sotto canestro, un quartetto che garantisce tanta sostanza. A partire dal capitano Diego Torresi, che ai “soli” 4,6 punti aggiunge però 8,5 rimbalzi a partita. Si prosegue con Adem Catakovic, prodotto del vivaio della Poderosa e che scrive 6,8 punti col 76% da 2, e Mirko Romani, ex Sutor che viaggia a 6,6 punti ad allacciata di scarpe. Completa il pacchetto lunghi il centrone Matteo Trovato, il meno coinvolto nella rotazione di coach Domizioli ma che porta comunque alla causa 1,8 punti a sera.Mordere in difesa sin dal primo minuto e non far gasare il caldissimo catino portoelpidiense saranno le chiavi di un match che si preannuncia come elettrizzante. Per l’accesso al palasport, il Porto Sant’Elpidio Basket ha riservato un settore da 200 posti per i sostenitori veregrensi. I biglietti saranno acquistabili direttamente presso il botteghino della struttura di via Ungheria a partire dalle ore 16.00. Si consiglia di arrivare con buon anticipo per evitare code ed intasamenti.

Ricordiamo anche che, per chi non potrà assistere alla partita, questa sarà trasmessa in diretta audio web dal nostro canale Poderosa Live Radio. La diretta partirà qualche minuto prima del match e sarà ascoltabile a questo link: https://www.spreaker.com/user/poderosa.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti