facebook twitter rss

Il baby Montegiorgio incanta,
Porto d’Ascoli annientato

ECCELLENZA - I padroni di casa chiudono con undici ragazzi nati dopo il '93, tra cui ben cinque under, una gara condotta magistralmente. Si parte con il gol lampo di Passalacqua, mentre allo scadere della prima frazione ci pensa Minnozzi a fissare il punteggio sul due a zero finale
Print Friendly, PDF & Email

Montegiorgio vs Porto d’Ascoli, squadre in campo al calcio d’inizio

MONTEGIORGIO  – Una vittoria meritatissima quella di Ruggeri e compagni, che dopo il vantaggio lampo, hanno saputo tenere a bada il Porto d’Ascoli, raddoppiando allo scadere del primo tempo. Nella ripresa i rossoblù hanno tenuto bene il campo, concedendo un solo tiro agli avversari, che escono dalla sfida a testa bassa.

IL TABELLINO

MONTEGIORGIO 2 (4-3-3): Falcetelli; Zancocchia, Lanza, Passalacqua, Marini; Di Nicolò, Hoxha (4′ st Polini), Ruggeri (36′ st Sulpizi); Rossi, Minnozzi, Sbarbati (22′ st Jallow). A disposizione: Kapplani, Cardenà, Hihi, Acciarresi All. Fenucci

PORTO D’ASCOLI 0 (4-3-2-1): Cinaglia; Piunti, Ciotti, Sensi, Palmarini (20’st Bonfigli); Biancucci, Tedeschi, Leopardi; Iachini (10’st Trawally), Nepa (31’st Rossetti); Piergallini. A disposizione: Reali, Berardini, Tarli, Pendenza All. Filippini

RETI: 1’pt Passalacqua, 47’pt Minnozzi

ARBITRO: Bonci di Pesaro

NOTE: Ammoniti Iachini, Polini, Ruggeri; angoli 3-5; recupeo 2’+4′; spettatori 200 circa

LA CRONACA

Mister Fenucci, reduce dalla vittoria di Tolentino, si affida al 4-3-3 con Rossi a fare la spola tra centrocampo e attacco, dove restano Sbarbati e Minnozzi. In difesa, dopo la cessione di Labriola, debutta la giovanissima ed insolita coppia Lanza – Passalacqua. Gli ospiti rispondono con uno schema ad albero di Natale, con Iachini e Nepa alle spalle dell’unica punta Piergallini.

Pronti via e il Montegiorgio passa in vantaggio grazie all’inzuccata su corner di Passalacqua, che a distanza di sette giorni torna di nuovo a timbrare il cartellino. All’ottavo arriva subito la risposta ospite, con un tiro di Leopardi che viene deviato sul palo da un difensore locale. La partita resta vivace ed equilibrata, con poche vere occasioni da rete. Al secondo minuto di recupero arriva il raddoppio montegiorgese. Di Nicolò apre per Rossi sulla destra, il laterale supera un avversario e la mette raso terra in mezzo, Minnozzi ben appostato colpisce in girata al volo e batte Cinaglia, siglando la sua prima rete con la maglia del Montegiorgio.

Nella ripresa il Porto d’Ascoli prova a spingere in cerca di un gol che riaccenderebbe le speranze, e la grande occasione arriva al 14’st quando Piergallini, da solo in area, batte a botta sicura, ma Passalacqua si supera e sulla linea devia la sfera di testa. Dopo le sostituzioni di Hoxha e Sbarbati, al 36′ Fenucci deve rinunciare anche a Ruggeri, al suo posto entra Sulpizi e i padroni di casa si troveranno ad affrontare l’ultimo spezzone di gara con una linea verdissima, composta da undici ragazzi nati dopo il ’93 e ben cinque under. Il Porto d’Ascoli ci prova ancora al 39′ con una bordata di Leopardi, la sfera andrebbe sotto l’incrocio, ma Falcetelli vola letteralmente e devia chiudendo di fatto le speranze ospiti.

Tre punti ottimi quelli del Montegiorgio che accorcia a sole due lunghezze dal quinto posto, attualmente occupato proprio dal Porto d’Ascoli , ultimo utile per la griglia playoff.

Matteo Achilli

L’esultanza del Montegiorigo dopo la rete del vantaggio firmata da Passalacqua

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti