facebook twitter rss

“Radice di 2” con Latini e Liberati,
la prosa d’autore a teatro

BELMONTE PICENO - Torna la prosa brillante e d’autore al teatro: venerdì alle 21,15, andrà in scena il testo scritto da Adriano Bennicelli e vincitore del prestigioso premio di scrittura teatrale “Diego Fabbri”
Print Friendly, PDF & Email

Manu Latini e Rebecca Liberati

Sul palcoscenico saliranno come protagonisti gli attori marchigiani Manu Latini e Rebecca Liberati. Si tratta del terzo appuntamento della stagione di prosa e musica organizzata dal comune di Belmonte Piceno e dall’associazione Progetto Musical.
“Radice di 2” è la storia di un uomo alle soglie della pensione che fa il consuntivo della sua vita. Con lui una donna, che lo accompagna da quando erano bambini. I protagonisti sono Tom (Manu Latini) e Gerri (Rebecca Liberati): l’uomo e la donna, bambini, adulti, vecchi. Ricordi, emozioni e giochi di sessant’anni di vita insieme, tra alti e bassi, tra prendersi e lasciarsi, raccontati con la voglia di sorridere anche delle difficoltà. “In fondo – spiega Manu Latini, che cura anche la regia – lei e il suo giocare col mondo sono l’eccezione, mentre lui e il suo rifiuto della matematica sono la regola. Il testo? È una storia d’amore, di matematica e di sentimenti… Uno spettacolo brillante, con risvolti dolci-amari, per divertirsi e per riflettere, per sorridere, ridere e sognare”. La produzione è della stessa associazione Progetto Musical, la stessa che in tre anni ha effettuato trenta repliche da record con i musical dedicati alla favola di Pinocchio e al mito di Hercules. Biglietti quasi tutti esauriti tra abbonamenti e prevendita. Restano pochissimi tagliandi disponibili (prezzi: 15 euro intero; 8 euro ridotto). Resta aperta fino a stasera anche la campagna abbonamenti per l’intero cartellone. Prezzi per la tessera stagionale: 50 euro intero, 30 euro ridotto (under 14). Info: 339.3706029.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti