facebook twitter rss

Flavio Destro: ‘Questa
Fermana non molla mai’

SERIE D - Il tecnico: "L’attenzione e le motivazioni fanno la differenza e noi domenica abbiamo dimostrato di volere fortemente i tre punti, lottando fino all’ultimo secondo, nonostante le assenze, l'espulsione di Cremona e i tre gol annulati. I nuovi arrivati si stanno integrando bene"
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Ripresa degli allenamenti per i gialloblù e, come sempre, Flavio Destro torna a commentare la situazione canarina alla vigilia dell’ultima in casa, domenica prossima contro la Jesina.

“Siamo come sempre tranquilli e concentrati sul nostro lavoro – le parole del mister – per tracciare un bilancio di questa prima parte di stagione è presto visto che manca ancora una gara. Potremo parlarne la prossima settimana, quando sarà andata in archivio anche la gara con i leoncelli. Solo allora potremo trarre le conclusioni. Con l’Alfonsine, come sapevamo, è stata una partita molto difficile, contro una squadra che aveva messo sotto la Vastese, una delle prime forze del campionato, creando tanti pericoli e andando più volte vicina al gol. Sono sempre l’attenzione e le motivazioni a fare la differenza e noi domenica abbiamo dimostrato di volere fortemente i tre punti, non mollando mai e continuando a lottare su ogni pallone fino all’ultimo secondo, nonostante le tante avversità (espulsione di Cremona, assenze, gol annulati, clima rigido e nebbia). Questa settimana dovremo impegnarci tanto. Aspettiamo domani che il Giudice Sportivo si pronunci circa la squalifica di Cremona e che si chiarisca la situazione fisica di qualche acciaccato – è l’analisi del tecnico – Urbinati ha avvertito un po’ di fastidio al flessore durante il riscaldamento in terra romagnola, per cui abbiamo preferito tutti non rischiare e c’è stato il cambio in corsa con Forò. Valuteremo le sue condizioni nei prossimi giorni. A parte questo, c’è da dire che la Jesina è da diverse settimane in striscia positiva, che è una squadra che con l’avvento del nuovo allenatore è diventata anche abile a cambiare sistema di gioco e atteggiamento a seconda degli avversari che ha di fronte. Una squadra in salute ed in un buon momento, che faremo comunque di tutto per battere”.

“E’ presto anche per parlare di un eventuale modulo – ha concluso Destro – oggi è martedì (ieri per chi legge, ndr), dunque molto dipenderà dai giocatori che si avranno a disposizione, anche per le squalifiche, e dal loro stato di forma. Non dimentichiamo che veniamo da un mese e mezzo in cui i ragazzi hanno speso tanto. Devo capire quelli che hanno più energie da mettere in campo e possono essere più utili alla causa. I nuovi stanno integrandosi al meglio, hanno fatto bene come il resto del gruppo. Dei singoli non parlo mai, così come del mercato. Stiamo lavorando bene, non ci resta che proseguire su questa strada, con impegno e motivazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti