facebook twitter rss

Il meteorite di Fermo in mostra
a palazzo dei Priori

FERMO - Dal Comune: "E nel periodo delle feste, fra le diverse proposte, viaggio virtuale alle Cisterne Romane e tour alla scoperta della città"
Print Friendly, PDF & Email


“Vista l’inagibilità di villa Vitali e dei Musei Scientifici, e considerata la presenza del planetario in piazza del Popolo, in collaborazione con Sistema Museo, abbiamo pensato bene di offrire a residenti, visitatori e turisti la possibilità di poter coniugare scienza e cultura, dando loro l’opportunità di ammirare la meteorite, al piano terra di palazzo dei Priori, e allo stesso tempo di poter partecipare ad alcune iniziative organizzate ad hoc nelle strutture museali cittadine, a dimostrazione del fatto che nonostante i recenti accadimenti la città non si ferma e vuole essere più viva che mai”.
E’ quanto dichiarato dal vicesindaco e assessore alla Cultura Francesco Trasatti nel commentare il ricco programma di iniziative organizzate nelle strutture museali cittadine nel periodo delle feste.
Queste le proposte:
SCOPRI LA METEORITE DI FERMO: vent’anni anni fa, il 25 settembre 1996, cadde a Fermo un meteorite che fece molto parlare per la sua unicità: fu infatti uno dei rarissimi casi in cui un corpo celeste fu visto cadere per poi essere raccolto a pochissimi giorni di distanza, cosa che permise agli scienziati di analizzarlo senza che fosse contaminato dall’atmosfera terrestre. Oggi il meteorite arriva ai Musei di Fermo, in piazza del Popolo, per essere esposto al piano terra di palazzo dei Priori e tantissime sono le attività ad esso legata: dal 15 dicembre visite guidate su prenotazione per le scuole (30 minuti circa); visite guidate per singoli visitatori (chi vuole essere affascinato dal mistero avrà una visita guidata gratuita, acquistando il biglietto ridotto che comprende le visite guidate alle Cisterne Romane e al Teatro dell’Aquila. Se invece si vorrà dedicare l’attenzione esclusivamente al meteorite si avrà la possibilità di scegliere solo la visita guidata).
Alla Sala degli Incontri di Palazzo dei Priori prosegue anche la mostra fotografica collettiva “Aritimie”, organizzata da Sprar e Nuova Agenzia Res con il patrocinio del Comune.

IN VIAGGIO NEL SISTEMA SOLARE, dedicato alle famiglie, un suggestivo “viaggio virtuale” attraverso lo spazio ricreato nelle stanze delle Cisterne Romane: nelle date del 17/18 – 29 dicembre e del 7-8 gennaio dalle 16,30 alle 18 (Durata h 1,30. Prenotazione obbligatoria per un minimo di 15 paganti, sotto i 5 anni gratuito.)
Inoltre i musei propongono i MINI TOUR URBANI “SU E GIU’ PER LA CITTA'”: alla scoperta della città attraverso aneddoti e curiosità storiche: nelle date del 18, 24, 26 e 30 Dicembre, sia al mattino alle 11 che nel pomeriggio alle ore 16,30 (minimo 10 partecipanti), oltre che percorsi di approfondimento al Teatro dell’Aquila e alle Cisterne Romane per le Scuole che vengono a visitare il Planetario e vogliono visitare anche le strutture museali
Fino all’8 gennaio 2017 gli orari dei musei cittadini saranno i seguenti:

– dal martedì al venerdì 10,30-13,00/15,30-18,00;
– 25 dicembre: 16,00-19,00
– 26 dicembre, 1 gennaio e 6 gennaio: 10,30-13,00/15,30-19,00.
Info e prenotazioni: tel. 0734.217140 oppure fermo@sistemamuseo.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti