facebook twitter rss

La messa di Natale tra i terremotati dell’Holiday, la scelta dell’Arcivescovo Conti

Print Friendly, PDF & Email

Una decisione, quella dell’Arcivescovo di Fermo Luigi Conti, fortemente voluta per dare un messaggio di speranza a tutti coloro che hanno perso la propria casa dopo il terremoto. La Santa Messa del giorno di Natale sarà celebrata alle ore 11 al Camping Holiday, tra le popolazioni colpite dal terremoto ospiti della città di Porto Sant’Elpidio. Una presenza importante quella di Mons. Conti, nel giorno che segna il momento della speranza per eccellenza: il Natale.

Vista inoltre l’inagibilità della Cattedrale, anche le altre celebrazioni del periodo delle feste si svolgeranno nella cripta e in altre chiese del territorio. Il 24 dicembre, la messa di mezzanotte alla presenza dell’Arcivescovo verrà celebrata nella chiesa Cristo Amore Misericordioso, del quartiere fermano di Santa Petronilla. Il 31 dicembre alle ore 18 il Te Deum sarà celebrato nella Cripta del Duomo di Fermo così come la messa del 1 gennaio alle ore 11.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti