facebook twitter rss

‘Mozart vs Salieri’ al teatro dell’Aquila i giovani fanno l’Opera grazie al Rotary

APPUNTAMENTO - L'evento, organizzato dai Club Rotary di Fermo, Civitanova Marche e Porto San Giorgio, è diretto non solo a portare i giovani nel mondo della musica lirica, ma a far si che gli stessi creino un'opera musicale
Print Friendly, PDF & Email

Avrà luogo il 15 gennaio al Teatro dell’Aquila di Fermo, lo spettacolo ‘Mozart vs Salieri’ I giovani fanno l’Opera. L’evento, organizzato dai Club Rotary di Fermo, Civitanova Marche e Porto San Giorgio, è diretto non solo a portare i giovani nel mondo della musica lirica, ma a far si che gli stessi creino un’opera musicale riscoprendo così dentro di loro passioni, sentimenti e armonie che possono essere sopite nel mondo moderno. L’Opera è stata organizzata dal Maestro e Direttore d’Orchestra Alfredo Sorichetti con le principali scuole fermane quali l’ITIS Montani e il Liceo Artistico Statale “Umberto Preziotti – Osvaldo Licini” di Fermo e Porto San Giorgio in modo tale che gran parte dell’evento sia sotto l’organizzazione delle scuole che hanno realizzato filmati ad hoc. ‘Mozart vs Salieri’ racconta in chiave musicale lo scontro tra Salieri e il pianista austriaco, un duello tonale non solo tra due personalità, ma anche tra Illuminismo e Barocco, tra ‘800 e ‘700, tra ‘Ancien Régime’ e ideali libertari e democratici che si svilupparono a seguito della Rivoluzione Francese portando a ribaltare gli ordini costituiti verso un mondo diretto alla libertà e alla fratellanza, cui siamo ancora rivolti. Tutta la popolazione è invitata a partecipare, il costo del biglietto è di euro 20,00 (venti), in prevendita euro 15,00 (quindici).
Per l’acquisto dei biglietti in prevendita rivolgersi a:Bizzarri Stefano ( tel. 333-3017443); – Sorichetti Alfredo (tel. 347-3706958); – Studio Notarile Alfonso Rossi (email: arossirotary@notaiorossi.it).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti