facebook twitter rss

Agostini: “Da noi il Capodanno
è col botto di tasse, lo dicono
anche Terrenzi e Verdecchia”

Print Friendly, PDF & Email

Il fotomontaggio, diffuso da Agostini, che ritrae il sindaco Loira con il cantante D’Alessio

“Civitanova Marche festeggia il capodanno e Porto San Giorgio fa il botto, sì ma di tassa rifiuti. Il sindaco Nicola Loira? Meglio di Gigi D’Alessio. A dirlo non sono i balneari, neppure i commercianti, neanche i cittadini sangiorgesi bensì sindaco ed assessore all’ambiente di Sant’Elpidio a Mare, Terrenzi e Verdecchia, i quali per meglio vantarsi, giustamente, delle proprie performance hanno inteso procedere per pubblicità comparativa tra Comuni quanto a percentuale di raccolta differenziata e costo della tassa rifiuti (leggi l’articolo)”. Questa volta l’ex sindaco, per criticare l’operato del suo successore, prende spunto da una recente nota dell’amministrazione di Sant’Elpidio a Mare in materia di differenziata e tassa rifiuti. “Gli amministratori elpidiensi – rimarca Agostini – affermano di avere tra i Comuni sopra i 15.000 abitanti del Fermano la percentuale di raccolta differenziata migliore pari al 68,8% ed al contempo la tassa rifiuti pro capite di euro 92/75 quindi la tariffa più bassa anche nel Maceratese.

Andrea Agostini

Nell’ordine Fermo 53,7% ed euro 139/56, Porto Sant’Elpidio 67,85% ed euro 146/61, Tolentino 72,662% ed euro 153/99, Civitanova Marche 71,65% ed euro 181/67 infine Porto San Giorgio 66,46% ed euro 199/12! Se Fermo fa peggio di Porto San Giorgio nella percentuale di raccolta differenziata, nessun Comune però ci batte quanto a tassa rifiuti la più alta. Insomma i civitanovesi magari avranno pure le luminarie natalizie più belle e la festa di Capodanno da trasmettere su Canale 5, ma il botto che facciamo noi sangiorgesi se lo sognano”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti