facebook twitter rss

Fermana tra sociale e
ripresa del campionato

SERIE D - Giocatori vicini ai terremotati grazie alla tombola organizzata dalla parrocchia di Santa Caterina mentre la società abbassa i costi dei tagliandi per la sfida al vertice dell'8 gennaio contro il San Nicolò
Print Friendly, PDF & Email

La delegazione canarina alla tombola per famiglie

Una delegazione della Fermana composta da Valentini, Manè, Maghzaoui, Ghiani, Amendola e Marti ha partecipato alla “Tombola per le Famiglie” organizzata dalla Parrocchia di Santa Caterina presso l’Hotel Charlie di Lido di Fermo che accoglie tanti ospiti delle sfortunate zone colpite dal terremoto nei mesi scorsi. Si è trattato di un pomeriggio all’insegna della solidarietà e dell’amicizia per gli atleti canarini che hanno portato in dono alcuni gadget gialloblù: foto, autografi e sorrisi hanno fatto così da contorno a questa bella iniziativa che ha dimostrato ancora una volta quanto la Fermana tenga al sociale e quanto sia sempre disponibile e vicina al proprio territorio.

La società comunica inoltre che domenica 08 Gennaio 2017, in occasione della gara contro il San Nicolò, primo appuntamento del girone di ritorno, in programma al “Bruno Recchioni” (prima contro seconda in classifica), sono stati invitati (gratuitamente) allo stadio tutti i ragazzi delle Scuole del Comune di Fermo fino al 14° anno di età.

Inoltre sono state previste importanti riduzioni sui biglietti d’ingresso per agevolare la presenza di quante più persone possibile a colorare di gialloblù lo stadio e a far sentire ai ragazzi di mister Flavio Destro il proprio calore in un momento importante del campionato.

Per questo, il tagliando d’ingresso per la Curva avrà un prezzo di 5.00 €, mentre quello della Tribuna Laterale di 10.00 €. Resteranno invariati i prezzi per la Tribuna Centrale ed il Settore Ospiti. Si ricorda l’ingresso gratuito per tutti i ragazzi under 14.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti