facebook twitter rss

Natale a Fermo: presenze da record

Print Friendly, PDF & Email


Il centro storico di Fermo con le sue numerose attrazioni e iniziative, nei giorni di Natale e Santo Stefano, 25 e 26 dicembre, ha registrato numeri record di presenze con fermani e visitatori provenienti da fuori che hanno letteralmente preso d’assalto la Piazza. Planetario, mercatino, pista di ghiaccio, mostra dei presepi, casa di Babbo Natale, trenino, la mostra Intanto sono state alcune fra le mete gettonate che hanno attratto numerose persone.

Come tradizione tra gli elementi a cui i fermani sono più affezionati c’è la casa di Babbo Natale promossa da Contrada Campolege nel suggestivo tunnel dell’ex trenino e che resterà aperta fino al 6 gennaio, la mattina su prenotazione per le scuole, il sabato domenica e i giorni festivi dalle 16.30 alle 19.30.

Bene anche, Intanto il mercato coperto degli artisti, la mostra d’arte all’ex Mercato Coperto arrivata alla sua settima edizione che fino al 6 gennaio sarà aperta dalle 16 alle 20.  Parlando di mostre da non perdere anche quella pressa la biblioteca Spezioli, più esattamente nella sala lettura e nel gabinetto Stampe e Disegni dal titolo: “Neonati e bambini nei libri e nelle stampe  della biblioteca civica di Fermo”. La mostra resterà aperta fino al 28 gennaio dal lunedì al venerdì dalle 8.30-13.45 e dalle 15.15-18.45 mentre il  sabato dalle 8.30 alle 13.45.

Inoltre i musei propongono i mini tour urbani “Su e giu per la città”: alla scoperta di Fermo attraverso aneddoti e curiosità storiche: il 30 Dicembre, sia al mattino alle ore 11 che nel pomeriggio alle ore 16:30 (minimo 10 partecipanti), oltre che percorsi di approfondimento al Teatro dell’Aquila e alle Cisterne Romane per le Scuole che vengono a visitare il Planetario e vogliono visitare anche le strutture museali


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti